Tiscali.it
SEGUICI

A Palazzo Lombardia torna il "Natale della Cultura"

di Italpress   
A Palazzo Lombardia torna il 'Natale della Cultura'

MILANO (ITALPRESS) - A Palazzo Lombardia torna il 'Natale della Cultura' con una serie di eventi speciali che si aggiungono alle altre iniziative offerte dalla Regione per i cittadini in occasione delle festività. Sono quattro gli appuntamenti che, anche quest'anno, animeranno l'Auditorium Testori nei giorni 12, 14, 20 e 21 dicembre. "Musica, teatro e cabaret - ha spiegato l'assessore regionale alla Cultura, Francesca Caruso - caratterizzeranno gli spettacoli. Abbiamo voluto inserire eventi di alto livello artistico che arricchiranno il palinsesto natalizio con proposte legate alla tradizione. Sono certa che la programmazione scelta saprà soddisfare i gusti di un vasto pubblico, con un'attenzione anche ai più piccoli". L'accesso agli eventi è libero fino a esaurimento posti. Il 'Natale della Cultura' si apre domani, 12 dicembre, alle ore 18.30, con il 'Concerto di Voci Bianche' dell'Accademia Teatro alla Scala che si esibirà in un repertorio di canzone natalizie tradizionali e contemporanee: da 'Ave Maria' e 'Va, pensiero' di Giuseppe Verdi a 'Jingle Bells', fino a 'The snow' di Edward Elgar e 'Bianco Natale' di Irving Berlin.

A cantare i brani, sotto la direzione del maestro Bruno Casoni, saranno le voci dei 70 giovani cantanti della Scuola scaligera. Marco de Gaspari li accompagnerà al pianoforte. Il 14 dicembre, alle ore 18, sempre al Testori andrà in scena lo spettacolo d'opera 'Flauto magico: una cronaca straordinaria', ispirato a 'Die Zauberflote' di Wolfgang Amadeus Mozart e prodotto da Teatro Sociale di Como e AsLico (Associazione Lirico Concertistica). La regia è di Davide Marranchelli che sarà anche narratore e interpreterà il ruolo di Tamino. Il cast è composto da Francesco Auriemma (Papageno), Vittoria Licostini (Pamina) e Chiara Fiorani (Regina della Notte). A Claudio Capretti è affidato l'accompagnamento al pianoforte. Lo spettacolo nasce direttamente dal pubblico e coinvolge anche i bambini: partendo da un articolo di giornale, si aprirà la cronaca di un viaggio, quello dell'eroe Tamino, che con il suo flauto magico dovrà superare alcune prove insieme al suo aiutante Papageno per salvare la principessa Pamina. La rassegna prosegue il 20 dicembre, alle ore 19, con il concerto natalizio 'Elisir di giovinezza!' dell'Orchestra da Camera Canova e le sinfonie di Mozart. Sul palco, a dirigere gli strumentisti, ci sarà il maestro Enrico Saverio Pagano con il soprano Barbara Massaro, di recente protagonista dell'opera 'Apollo et Hyacinthus' al Teatro La Fenice di Venezia. Tra le sinfonie che verranno eseguite, il celebre 'Exsultate, jubilate', mottetto sacro scritto a Milano da Mozart a soli 12 anni. Il 'Natale della Cultura' si chiude il 21 dicembre, alle ore 19, con 'Questo matrimonio s'ha da fare?', uno spettacolo di Massimiliano Finazzer Flory che darà voce e volto ai personaggi dei 'Promessi Sposi'. Il pubblico sarà accompagnato dalla narrazione dei capitoli più significativi del romanzo di Alessandro Manzoni con una filologica riduzione drammaturgica per donare il senso e la storia di questo capolavoro letterario. "I passi selezionati - ha sottolineato l'assessore Caruso - offriranno agli ascoltatori la possibilità di 'vedere' I Promessi Sposi e capire come la letteratura sia visione che può salvare la nostra immaginazione dal conformismo e dall'omologazione socio-tecnologica del nostro tempo. La performance, attraverso la presentazione e l'esecuzione al violino dei brani musicali di Giuseppe Verdi, Pietro Mascagni e Ennio Morricone proporrà uno spaccato della figura del Manzoni all'interno delle sue opere letterarie". (ITALPRESS).Foto: trl pc/com 11-Dic-23 15:24 .

di Italpress   

I più recenti

Maltempo: soccorso alpino, massima allerta valanghe in Lombardia
Maltempo: soccorso alpino, massima allerta valanghe in Lombardia
Pecoraro Scanio: Regione Lombardia non ignori i morti per smog
Pecoraro Scanio: Regione Lombardia non ignori i morti per smog
Lombardia, Pd Proposta di legge di iniziativa popolare sulla sanità
Lombardia, Pd Proposta di legge di iniziativa popolare sulla sanità
Lombardia, Felsa Cisl. Kelly Bassi prima donna segretario categoria
Lombardia, Felsa Cisl. Kelly Bassi prima donna segretario categoria

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...