Rdc: assessori Liguria, Piemonte e Veneto, ha fatto flop (2)

di Adnkronos

(AdnKronos) - “I dati diffusi confermano che nel 2020 la disoccupazione crescerà e quindi tutto ciò che è stato detto dall'ex ministro al lavoro, oggi agli esteri, Luigi Di Maio si è rivelata un'enorme bufala: non è affatto vero infatti che con il reddito di cittadinanza si sarebbe sconfitta la povertà e si sarebbe dato un lavoro a tutti quelli che oggi non lavoravano. Per fare trovare lavoro– sottolineano i tre assessori regionali - ci vogliono investimenti miliardari di politiche economiche che facciano aprire i cantieri, che facilitino le assunzioni da parte delle aziende e ovviamente, una volta che i posti si sono creati, misure serie di politiche attive del lavoro per fare finalmente crescere l'incrocio tra domanda e offerta. Ad oggi, invece, siamo solo ad un mero assistenzialismo e dubitiamo anche che nel 2020 il Reddito di Cittadinanza provochi quell'aumento dell'occupazione che il Governo continua a sottolineare come possibile”. “Riteniamo, altresì, che sarebbe stato più opportuno destinare i denari del Reddito di Cittadinanza al potenziamento del già esistente assegno del Reddito di Inclusione e convogliare tutti gli altri miliardi sullo sviluppo economico e quindi sulla creazione di nuovi posti di lavoro”, concludono Berrino, Chiorino e Donazzan.