Raccolta fondi dipendenti Esso-Sarpom per progetti Novara,Liguria,Roma

Raccolta fondi dipendenti Esso-Sarpom per progetti Novara,Liguria,Roma
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - Si e' conclusa nei giorni scorsi la raccolta fondi organizzata dal personale di Esso Italiana e Sarpom per contribuire a contrastare l'emergenza epidemiologica da COVID-19.Alle donazioni dei dipendenti si e' aggiunto anche un contributo aziendale della Esso Italiana e l'importo complessivamente raccolto e' stato destinato a progetti per il territorio.E' stato cosi' finanziato un progetto per l'acquisto di una tenda da triage da donare alla Protezione Civile in Liguria e da posizionare dove lo richiederanno le esigenze. "La tenda da triage - afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - e' uno strumento prezioso. Il nostro ringraziamento va alle aziende del Gruppo ExxonMobil in Italia e soprattutto ai loro dipendenti per la grande generosita' dimostrata".Parte dei fondi e' stata, inoltre, destinata al sostegno del Comitato di Novara della Croce Rossa Italiana per l'allestimento di un'ambulanza con attrezzature specifiche per il trasporto e l'assistenza di pazienti in terapia intensiva. "Ringraziamo la Esso Italiana e la SARPOM -afferma Paolo Pellizzari, presidente del Comitato di Novara della Croce Rossa Italiana- per la sensibilita' dimostrata dalle aziende e dal loro personale verso questa esigenza della comunita' e per il contributo offerto alla realizzazione di questo importante progetto". A Roma la donazione andra' a sostenere l'organizzazione "SOS Villaggi",impegnata nell'assistenza a bambini privi di cure familiari o a rischio di perderle. Tutte queste iniziative si aggiungono a quelle gia' attivate da Esso Italiana e Sarpom al manifestarsi dell'emergenza epidemiologica per sostenere le attivita' della Fondazione ANT e degli ospedali Maggiore di Novara e Fornaroli di Magenta. "Anche in questa occasione di particolare difficolta' e sofferenza per il nostro Paese, il personale del nostro gruppo non ha voluto far mancare la propria solidarieta' e vicinanza a chi e' in prima linea - ha dichiarato Gianni Murano, presidente di Esso Italiana e di Sarpom - E ha spontaneamente promosso una raccolta fondi, a cui ha aderito anche la Societa', per unire gli sforzi personali in un'iniziativa collettiva che testimonia anche l'orgoglio della propria identita' aziendale. Alla Esso e alla Sarpom conosciamo bene l'importanza e il valore del lavoro di squadra e sappiamo che il contributo di ognuno puo' fare la differenza nel superare le sfide piu' grandi".(ITALPRESS).