Premiati i vincitori del contest fotografico "Scattiamo in Fattoria"

Premiati i vincitori del contest fotografico 'Scattiamo in Fattoria'
di Italpress

GENOVA (ITALPRESS) - Sono Alessandro Conte, Fabrizio Conte, Leonardo Fontana e Sofia Ghiorsi (ex aequo) per la categoria bambini unitamente a Salvatore Capodici, Valeria Di Chio, Fabio Sanguineti, per la categoria adulti, i vincitori dell'edizione 2022 di "Scattiamo... in Fattoria", contest fotografico delle "Fattorie aperte", manifestazione nata per mostrare alle famiglie e, in particolare, agli under 14 dove e come nascono gli alimenti che trovano nel piatto ogni giorno. La kermesse realizzata per educare alla stagionalità degli alimenti e per valorizzare le eccellenze del territorio, organizzata dall'assessorato all'Agricoltura, ha coinvolto quest'anno più di 2000 persone che hanno visitato le fattorie didattiche e le aziende ittiche delle 4 province liguri, negli open day dedicati ai laboratori gratuiti. "Sono pervenute fotografie di ottima qualità all'Assessorato regionale all'Agricoltura che, per una migliore valutazione della giuria, sono state suddivise nelle categorie bambini ed adulti - spiega il vicepresidente della Regione Liguria Alessandro Piana -. Il più giovane dei partecipanti, Alessandro Conte, ha 7 anni ed ha anche vinto il primo premio della sua sezione, mentre per gli adulti il vincitore è Salvatore Capodici. Gli autori hanno dimostrato tutti una particolare sensibilità capace di mettere in luce i diversi punti di forza dello storytelling del territorio e delle sue eccellenze. Quest'anno, dopo lo stop della pandemia, è stato evidente l'entusiasmo delle aziende e dei visitatori nel riprendere questa iniziativa dedicata soprattutto ai bambini, che valorizza la pesca oltre alle tradizioni rurali e alle attività delle aziende di presidio del territorio. Un modo di scoprire sia la costa sia l'entroterra, che ha coinvolto anche le scuole con incontri propedeutici in aula, prima della vera e propria sperimentazione sul campo". "Le immagini inviate per il concorso, spesso dal taglio innovativo e dotate di una buona dose di creatività, raccontano meglio di qualsiasi parola gli argomenti affrontati e la straordinaria biodiversità della Liguria che si traduce inevitabilmente nei sapori della buona cucina, di quella dieta mediterranea da sempre sinonimo di salubrità e di uno stile di vita sano. Ecco perché, nel dare appuntamento al prossimo anno, ringrazio tutti i partecipanti del concorso fotografico, ma soprattutto le 40 aziende coinvolte e gli Uffici regionali per il prezioso lavoro di coordinamento e supporto. L'invito oggi, per queste Festività, è quello di visitare le nostre aziende, gli agriturismi e portare sulle tavole quel made in Liguria capace di contraddistinguerci in Italia e all'estero. Siamo tutti ambasciatori del gusto e possiamo contribuire a supportare la nostra agricoltura".foto: ufficio stampa Regione Liguria (ITALPRESS). tvi/com 22-Dic-22 14:00