Tiscali.it
SEGUICI

Natale, presentato in Regione liguria il Festival delle Luci

di Italpress   
Natale, presentato in Regione liguria il Festival delle Luci

GENOVA (ITALPRESS) - I Comuni di Finale Ligure, Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Orco Feglino si sono uniti per presentare il Festival delle Luci, l'evento che dal 1° dicembre 2023 al 6 gennaio 2024 darà risalto alla luce quale trait d'union di un calendario fitto di eventi dedicati al Natale, al divertimento per i più piccoli e per gli adulti di ogni età, alla promozione del territorio e alla sua vocazione all'inclusività. E ancora innovazione tecnologica, cultura ed eccellenza enogastronomiche che caratterizzano i territori dei Comuni ospitanti: le installazioni illumineranno i pomeriggi e le serate del mese più "buio" dell'anno con un approccio attento al consumo energetico con l'utilizzo di sistemi di illuminazione a basso consumo. Il Festival è stato realizzato con i fondi del Bando Funt 2023 di parte corrente - Avviso pubblico finalizzato alla selezione di manifestazioni ed eventi volti almiglioramento dell'attrattività turistica del territorio regionale e al rilancio produttivo del settore turistico. Il Festival delle Luci rappresenta un palinsesto di eventi suddivisi tra i quattro Comuni partner del progetto, in collaborazionecon le associazioni presenti sui diversi territori e con il sostegno della Regione Liguria. Per la rassegna sono stati pertanto coinvolti Comuni costieri della provincia di Savona e un Comune dell'entroterra al fine di promuovere una rete tra costa edentroterra in un periodo di bassa stagionalità, che possa rappresentare unevento di destinazione per turisti italiani e internazionali, ma anche per gli abitanti della regione. La forza di un territorio così vasto èrappresentata dalle diverse tipologie di panorami e di centri storici, caratteristici e votati ad ospitare attività esperienziali a tutto tondo. Nello specifico, gli ambiti del Festival delle Luci sono i seguenti: eventi natalizi, attività legate alle tradizioni, cultura, enogastronomia, sport, sostenibilità, inclusività, digitale, cinema, teatro, danza, musica, storia, liguri nel mondo, valorizzazione del turismo e dei diversi turismi.

"Voglio farei miei più vivi e sentiti complimenti agli organizzatori - spiega Augusto Sartori, assessore regionale al Turismo e Grandi Eventi - perché abbiamo presentato il calendario di un Festival davvero ricco di eventi che hanno pertema la luce, simbolo di gioia e speranza nel vero spirito natalizio. Apprezzo molto che, grazie ai fondi Funt, ben quattro Comuni limitrofi, Finale Ligure,Borgio Verezzi, Pietra Ligure e Orco Feglino, abbiano fatto squadra o, permeglio dire, abbiano fatto 'rete' per realizzare una serie di appuntamentimolto attrattivi dal punto di vista turistico. Un esempio virtuoso che mi auguro possa essere ripetuto in futuro visto che, ne sono certo, il Festival delle Luci di quest'anno sarà un successo con tantissime persone che verrannoin questo bellissimo tratto di Liguria per assistere agli splendidi spettacoli in programma". "Per le prossime festività natalizie, il Festival delle Luci si propone come un grande evento che unisce: unisce Comuni limitrofi, borghi e frazioni, amministrazionie associazioni locali, che fanno rete per offrire, insieme, un programma estremamente ricco e variegato, con appuntamenti per tutti i gusti e tutti dialtissima qualità; unisce riviera ed entroterra, cultura e proposte perbambini, intrattenimento ed enogastronomia, sport e inclusione, mix vincente per un'offerta turistica sempre più destagionalizzata; unisce grandi e piccini, cittadini e turisti, con tante iniziative pensate appositamente per coinvolgerli, un giorno dopo l'altro, nella magia del Natale e dello stare insieme, a prescindere dall'età e dalla provenienza geografica - commentano Ugo Frascherelli, Sindaco di Finale Ligure, e Clara Brichetto, Assessore al Turismo di Finale Ligure -. Il nostro auspicio è che l'impegno congiunto di tutti i soggetti pubblici e privati coinvolti in questo ambizioso progetto sia premiato dal pubblico e possadiventare appuntamento ricorrente nella programmazione turistica del nostro territorio, che con eventi di questa portata si dimostra sempre più vivo eaccogliente tutto l'anno". "È tempo di luce - aggiunge il sindaco di Borgio Verezzi Renato Dacquino - luce di bellezza, di rispetto, di semplicità, di territori accoglienti. La luce di Borgio Verezzi in questo Natale è fatta di cose essenziali: la cava illuminata, 'lassù in alto'... le Grotte con le loro sfumature calde 'nel cuore della terra' e tutto il paese acceso di piccole luci, di ulivi, di simboli diPace, di tanti eventi e momenti di bellezza e comunità da condividere". Luigi De Vincenzi, sindaco di Pietra Ligure, commenta così: "Il Festival delle Luci è una iniziativa nuova su cui abbiamo lavorato insieme in un'ottica squisitamente comprensoriale, regalando e regalandoci un Natale pieno di luci e di colori. Sarà un evento che trasformerà la nostra Riviera da Pietra Ligure a Finale Ligure, abbracciando anche una porzione di entroterra fino a Orco Feglino, in un territorio incantato. Sarà un'occasione unica per vivere un'esperienza bella e, per il nostro territorio, anche innovativa che valorizzerà le nostre cittadine, potenziandone l'attrattività turistica. Il Natale è un momento di gioia e di festa per grandi e piccini e le luci sono un elemento fondamentale per creare un'atmosfera festosa e accogliente e renderlo ancora più speciale. Grazie a Regione Liguria che ha messo adisposizione parte delle risorse e grazie alle amministrazioni di FinaleLigure, Borgio Verezzi e Orco Feglino con le quali abbiamo lavorato per larealizzazione di questa bella iniziativa". "L'evento del Presepe vivente diFeglino si terrà nelle serate del 23 dicembre e del 24 dicembre - conclude il sindaco di Orco Feglino Roberto Barelli - e terminerà con la celebrazione della Santa messa natalizia di mezzanotte. Nato in forma modesta grazie a ungruppo volontari negli anni '80, si è via via trasformato in un'esperienza straordinaria coinvolgendo l'intero centro storico del paese con circa 150 figuranti distribuiti in oltre 20 affascinanti postazioni. La magia di questo Presepe risiede nella sua autenticità: ogni oggetto, abito e accessorio ha una storia che si intreccia con levite degli anziani del paese, passando di mano in mano di generazione in generazione. Sarà certamente emozionante rivivere attraverso i figuranti, lo stupore ed il fermentodella comunità del nostro piccolo borgo per un evento straordinario che ne ha segnato indelebilmente la storia futura. Il Presepe Vivente di Feglino dunque non è solo una tradizione, ma un vivido tributo alla passione, alla storia e alla partecipazione collettiva che caratterizzano questa comunità".foto: ufficio stampa Regione Liguria (ITALPRESS). tvi/com 01-Dic-23 17:43 .

di Italpress   

I più recenti

Maltempo: neve a quote collinari in Piemonte, E-R e Liguria
Maltempo: neve a quote collinari in Piemonte, E-R e Liguria
Liguria, turismo delle radici per gli italiani sparsi nel mondo
Liguria, turismo delle radici per gli italiani sparsi nel mondo
Liguria, tre milioni per istruzione e inserimento lavorativo disabili
Liguria, tre milioni per istruzione e inserimento lavorativo disabili
Turismo, Liguria protagonista all'ottava edizione di Discover Italy
Turismo, Liguria protagonista all'ottava edizione di Discover Italy

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...