Maltempo, in Liguria danni per forte mareggiata

Maltempo, in Liguria danni per forte mareggiata
di Italpress

GENOVA (ITALPRESS) - Si contano i danni dopo la mareggiata che ha investito le coste liguri nelle scorse ore. Le onde, alte fino a 6 metri, hanno divelto stabilimenti balneari e strutture in diverse località della regione. A Ventimiglia è stata distrutta la ciclopedonale a sbalzo realizzata dalla giunta di Gaetano Scullino e inaugurata a febbraio 2022 alla presenza del presidente Giovanni Toti. Un evento "previsto", secondo l'ex sindaco della città di confine, mentre il Pd parla di "sperpero di soldi pubblici". A Genova il mare ha invaso i locali della storica Sportiva Sturla, sulla spiaggia dell'omonima località, devastando gli spogliatoi e la centrale termica. "Sono anni che chiediamo aiuto alle istituzioni per avere protezioni lato mare - ha dichiarato in una nota il segretario Massimiliano Omero -. Siamo stanchi, per noi è complicato dover ricominciare ogni volta da zero". Diverse strade costiere sono state raggiunte dalle onde. La libecciata ha creato danni e allagamenti anche nel Tigullio, in particolare a Chiavari, Lavagna e Sestri Levante. Problemi anche per le vasche di acquacoltura al largo della costa che hanno strappato gli ormeggi e sono finite sul litorale. (ITALPRESS).Photo Credits: xa8 xa8/trl/red 18-Gen-23 20:38