Maltempo, in Liguria automobilisti bloccati dalla neve in autostrada

Maltempo, in Liguria automobilisti bloccati dalla neve in autostrada
di Askanews

Genova, 4 dic. (askanews) - In Liguria automobilisti bloccati dalla neve in autostrada, con i volontari che hanno distribuito coperte e generi di conforto. Il traffico è andato in tilt nel nodo autostradale di Genova e nei tratti appenninici della autostrade A7, A26 e A6 a causa delle forti nevicate che stanno interessando l'entroterra della Liguria. Sull'autostrada A7 Genova-Milano, numerosi automobilisti e tir sono rimasti bloccati a causa della neve, ed è stata chiusa intorno alle 15 tra il bivio per la A12 e Ronco Scrivia in direzione Milano e tra Ronco Scrivia e Busalla in direzione Genova.Disagi anche sull'autostrada A6 Savona-Torino e sull'autostrada A26 Genova Voltri-Gravellona Toce. Sulla A6 è stato disposto il divieto di circolazione per i mezzi superiori alle 7,5 tonnellate tra il bivio per la A10 e Ceva in direzione Torino e tra Carmagnola e il bivio per la A10 in direzione Savona, sulla A26 tra il bivio con la A21 Torino-Piacenza e il bivio con la A10 Genova-Savona. Lunghe code si sono formate di conseguenza in tutto il nodo autostradale di Genova, dove si sono registrati anche allagamenti a causa della pioggia battente che sta colpendo il capoluogo ligure dalla serata di ieri.Il Tavolo di emergenza della Prefettura di Genova ha richiesto l'intervento della Protezione civile regionale per fornire supporto alle persone rimaste bloccate in autostrada nel tratto della A7 attorno a Busalla e sulla A10 Genova-Savona."Dopo la richiesta di intervento arrivata dal tavolo emergenza della prefettura di Genova, la nostra Protezione Civile regionale sta prestando soccorso, con tre squadre di volontari, alle persone rimaste bloccate in autostrada a causa della neve e del maltempo, soprattutto nel tratto della A7 tra Busalla e Bolzaneto", ha spiegato in una nota il presidente della Regione Liguria, Giovanni Toti, sottolineando: "I nostri volontari stanno distribuendo coperte e generi di conforto".La Regione Liguria, anche attraverso la Protezione civile regionale, la cui sala operativa resterà come sempre aperta 24 ore su 24 fino alla conclusione dell'allerta meteo, "ha monitorato e continua a monitorare costantemente - si legge in una nota - l'evolversi della situazione sia sul fronte delle condizioni meteo sia per quanto riguarda la viabilità".