Tiscali.it
SEGUICI

Liguria, Toti "Maxi emendamento su piano sociosanitario era necessario"

di Italpress   
Liguria, Toti 'Maxi emendamento su piano sociosanitario era necessario'

GENOVA (ITALPRESS) - Il maxi emendamento sul piano sociosanitario è stato "un atto non solo legittimo, ma anche utile a garantire governabilità alla nostra regione di fronte ad un atteggiamento strumentale delle nostre opposizioni". Lo sostiene il presidente della Liguria Giovanni Toti nel corso della seduta del consiglio regionale dedicata all'approvazione del documento di programmazione. Ieri sera la maggioranza, tramite il consigliere Brunello Brunetto (Lega), ha presentato un emendamento sostitutivo dell'intero testo dopo che l'opposizione aveva minacciato il ricorso al Tar per un presunto vizio procedurale, ossia il mancato passaggio in commissione Sanità delle modifiche al piano imposte dal ministero della Salute, passaggio che la giunta stessa aveva previsto in una delibera.

"Abbiamo recepito alcuni emendamenti di maggioranza e alcuni provenienti dal ministero, dopodiché abbiamo evitato che un atteggiamento di ostruzionismo e di filibustering delatorio delle opposizioni fatto di 100 emendamenti e 100 ordini del giorno presentati in aula dopo una lunghissima discussione in commissione impedissero l'approvazione del piano nel calendario di cui la nostra sanità ha bisogno", ha aggiunto Toti. Bocciati in aula quasi tutti gli ordini del giorno confermati dalle opposizioni, motivo per cui la seduta è proseguita per tutta la notte. "Tutto l'atteggiamento delle opposizioni è totalmente strumentale e privo di logica per migliorare il provvedimento. Quei documenti o non fanno parte del piano sociosanitario o sono cose che abbiamo già avviato e fatto e l'opposizione lo fa benissimo. Ma l'intero impianto della discussione è stato votato all'ostruzionismo, noi abbiamo il dovere di garantire governabilità", ha concluso Toti.- foto: Agenzia Fotogramma -(ITALPRESS). xa8/pc/red 22-Nov-23 12:22 .

di Italpress   

I più recenti

Liguria, sviluppo economico, Piana 52 milioni in arrivo
Liguria, sviluppo economico, Piana 52 milioni in arrivo
Liguria, via libera al Piano Sociale Integrato Regionale
Liguria, via libera al Piano Sociale Integrato Regionale
Fine vita, consigliere della Lega favorevole a pdl in Liguria
Fine vita, consigliere della Lega favorevole a pdl in Liguria
Regione Liguria e Rai firmano protocollo No Women No Panel
Regione Liguria e Rai firmano protocollo No Women No Panel

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...