Iniziati sequestri fondi a Bossi-Belsito

Iniziati sequestri fondi a Bossi-Belsito
di ANSA

(ANSA) - GENOVA, 23 DIC - Dopo i conti bloccati alla Lega Nord, la procura di Genova ha iniziato i sequestri dai depositi bancari di Umberto Bossi, dell'ex tesoriere Francesco Belsito, e degli ex revisori contabili Diego Sanavio, Antonio Turci e Stefano Aldovisi. Le fiamme gialle hanno già trovato circa 2 milioni di euro. Era stato lo stesso tribunale del Riesame a indicare ai magistrati di prelevare le somme alle persone fisiche, dopo lo stop dei sequestri sui conti del Carroccio. Tutto è nato dopo la sentenza dello scorso luglio che ha portato alle condanne di Bossi a due anni e due mesi e dell'ex tesoriere a quattro anni e dieci mesi, oltre a quelle per altri cinque imputati, per la maxi truffa allo Stato sui rimborsi elettorali. Il tribunale aveva anche stabilito la confisca di quasi 49 milioni di euro dai conti della Lega, soldi di cui il partito avrebbe usufruito appunto grazie alla truffa in danno a Camera e Senato.