Inaugurato il data center di Liguria Digitale

Inaugurato il data center di Liguria Digitale
di Italpress

GENOVA (ITALPRESS) - Inaugurato, dopo due anni di ristrutturazione, il data center di Liguria Digitale. Si tratta del luogo che fisicamente custodisce i server in cui sono conservati i dati di tutta la pubblica amministrazione ligure. I lavori svolti negli ultimi due anni hanno permesso di apportare importanti miglioramenti da un punto di vista di aggiornamento tecnologico, di cyber sicurezza e di sostenibilità ambientale consentendo alla struttura di diventare uno dei poli strategici più innovativi e importanti del Paese, oltre che il più grande della Liguria. "Liguria Digitale è una straordinaria eccellenza della Liguria e basta entrare in questo nuovo data center per rendersene conto - afferma il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti - e capire che la pubblica amministrazione sta facendo uno sforzo gigantesco a tutti i livelli per migliorare i servizi ai cittadini. Questo nuovo data center è dunque il frutto della rivoluzione digitale iniziata pochi anni fa: uno straordinario passo avanti per la sicurezza informatica dei nostri dati e un punto di partenza per affrontare al meglio le sfide del futuro". Oggi l'infrastruttura rispetta i più alti standard infrastrutturali, di sicurezza e di sostenibilità grazie a 11 certificazioni internazionali di qualità ottenute e ha puntato sulla dualità, cioè la replica di tutti gli impianti e i sistemi di sicurezza, per garantire il funzionamento anche in caso di guasti, interruzione dell'erogazione di corrente elettrica e isolamento. L'ampia capacità di archiviazione del data center vede i dati distribuiti su più di 4000 server fisici e virtuali, in circa 2000 mq di spazio fisico. L'infrastruttura può così ospitare una ampissima quantità di dati mantenendoli al sicuro da perdite o attacchi esterni. Le attività di backup coinvolgono oltre 120 TB di dati al giorno, raggiungendo picchi di circa 3,5 PB sull'archiviazione a lungo termine. La difesa dell'infrastruttura e dei dati è assicurata grazie al lavoro del SOC, Security Operation Center, che, grazie a tecnologie di ultima generazione, riesce a intercettare e isolare attacchi provenienti da ogni parte del mondo: in un anno sono state bloccate oltre 170 milioni connessioni non sicure, 1,6 milioni di mail malevoli e sono circa 500 gli incidenti di sicurezza gestiti con successo dai tecnici. - Foto ufficio stampa Regione Liguria - (ITALPRESS). fil/com 28-Giu-22 15:20