Covid, infermiera del San Martino sarà la prima vaccinata in Liguria

Covid, infermiera del San Martino sarà la prima vaccinata in Liguria
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - Sarà Gloria Capriata, 48enne coordinatrice infermieristica di un'unità di rianimazione del policlinico San Martino di Genova, la prima in assoluto a ricevere il vaccino anti Covid in Liguria. "Sono fiera di essere la prima e so di rappresentare qualcosa di importante, voglio essere un modello per tutti", ha detto alla conferenza stampa di aggiornamento sull'emergenza sanitaria in Regione. "L'abbiamo scelta per categoria e ruolo - ha spiegato il presidente ligure Giovanni Toti -. Ho chiesto ai nostri principali testimonial sanitari, Ansaldi, Bassetti, Icardi, di essere tra i vaccinandi delle prime ore per dimostrare che chi conosce la materia si fida del vaccino". Gloria Capriata sarà vaccinata la mattina di domenica 27 dicembre, quando arriverà a Genova il primo stock di fiale della Pfizer che darà il via alla campagna su lavoratori della sanità e ospiti delle Rsa. In Liguria ha già aderito il 91% degli "aventi diritto" della prima fase. "Per chi non ha vissuto l'emergenza in prima linea i morti non si vedevano. In guerra invece si contano e si vedono, questi li abbiamo visti noi e nessun altro. Sono numeri di cui mi rendo conto sia difficile prendere consapevolezza fino in fondo per chi è in ospedale. Ma posso garantire che i morti ci sono, e anche quelli che non sono morti soffrono tanto. Agli scettici dico che purtroppo gli ospedali sono chiusi ai visitatori, basterebbe forse un giro in pronto soccorso per cambiare idea". Gloria ha due figli e lavora da 19 anni al policlinico San Martino. Ora fa parte della squadra di Angelo Gratarola, direttore del pronto soccorso e della rianimazione. (ITALPRESS). fcn/sat/red 22-Dic-20 20:47