Aumentano tumori tra donne, meno morti

Aumentano tumori tra donne, meno morti
di ANSA

(ANSA) - GENOVA, 17 GEN - In Liguria sono stabili le nuove diagnosi di tumore, con 11.950 casi nel 2018, ma crescono tra le donne (5.800 da 5.750), a causa della sempre maggior diffusione del fumo, e si riducono tra gli uomini (6.150 da 6.200). In calo invece le morti per cancro, passate a 5.671 (nel 2015, ultimo anno disponibile) dalle 5.886 dell'anno precedente. In Liguria la neoplasia che ha fatto registrare il maggior numero di decessi e' quella del polmone (1.072), seguita da colon-retto (680), mammella (387), prostata (239) e stomaco (235). A 5 anni dalla diagnosi il tasso di sopravvivenza è del 61% tra le donne e del 51% tra gli uomini. È la fotografia raccolta nel volume 'I numeri del cancro in Italia 2018', realizzato dall'Associazione italiana registri tumori (Airtum), Fondazione Aiom e Passi, presentato all'ospedale San Martino, con l'intervento di Sonia Viale, vicepresidente e assessore alla Sanità della Regione Liguria.