Venditti,targa a Dalla o la faccio io

Venditti,targa a Dalla o la faccio io
di ANSA

(ANSA) - ROMA, 6 DIC - "Una targa ricordo per Lucio Dalla sulla casa in cui abitava, a Roma, in vicolo del Buco": è l'accorato appello di Antonello Venditti al sindaco Virginia Raggi, rilanciato nel corso della puntata serale di Edicola Fiore in onda ieri. Tra una gag e l'altra con Fiorello, il cantautore simbolo di Roma ha ricordato l'amicizia con Lucio. "Grazie Roma e Notte prima degli Esami - ha rivelato - sono nate in una casa che mi ha trovato lui a Roma, dopo un periodo difficile di esilio milanese, a seguito della mia separazione" (dalla moglie Simona Izzo ndr). In quel periodo, mentre Lucio componeva La sera dei miracoli in vicolo del Buco, al civico 60, a pochi metri, sempre in zona Trastevere, Venditti dava alla luce alcune delle sue canzoni più belle. "Passo sempre davanti alla casa in cui abitò. Se il Comune non fa niente - conclude Venditti - farò io una targa"