Tiscali.it
SEGUICI

**Roma: incidente Alta Velocità, in 6 a rischio processo**

di Adnkronos   

Roma, 20 set. (Adnkronos) - In sei fra capi tecnici e operai sono a rischio processo dopo che la Procura di Roma ha chiuso l’inchiesta sull’incidente del 3 giugno 2022 al treno dell’alta velocità della linea Torino-Napoli avvenuto nella galleria Serenissima della Capitale, all’altezza della via Prenestina. Nell’inchiesta, coordinata dal procuratore aggiunto Giovanni Conzo e dal pm Giovanni Bertolini, sono indagati un capo unità manutentiva, un capo tecnico di nucleo manutentivo e specialista di cantiere e 4 operai specializzati. Nei loro confronti i magistrati di piazzale Clodio ipotizzano la fattispecie di delitti colposi di pericolo in relazione all’ipotesi di disastro ferroviario. Sotto la lente dei pm capitolini i lavori svolti solo pochi giorni prima dell’incidente.

Per quanto riguarda il capo unità e il capo tecnico, secondo l’accusa, ‘’per negligenza, imprudenza, imperizia per inosservanza di leggi e regolamenti’’ avrebbero organizzato ‘’i lavori di manutenzione della linea alta velocità Roma-Napoli, in particolare le operazioni di rincalzatura della massicciata’’ necessari dopo la ‘’rilevazione di difetti di geometria longitudinale di binario’’, disponendo i lavori ‘’in estate, in presenza di alte temperature e senza conoscere la temperatura di regolazione dei binari in lunga rotaia saldata’’ violando così le norme precauzionali previste. Subito dopo l’incidente l’area venne sequestrata dagli inquirenti che disposero analisi e verifiche su un pezzo di rotaia deformato e sul locomotore posteriore, danneggiato e deragliato.

di Adnkronos   
I più recenti
Roma si colora con il Gay Pride, quaranta carri in sfilata
Roma si colora con il Gay Pride, quaranta carri in sfilata
Croce Rossa, ADR illumina di bianco e rosso la fontana dell'aeroporto
Croce Rossa, ADR illumina di bianco e rosso la fontana dell'aeroporto
Rocca Convocheremo tavoli con i giovani imprenditori del Lazio
Rocca Convocheremo tavoli con i giovani imprenditori del Lazio
Lazio, Bankitalia: pil 2023 cresce (+0,9%) ma a ritmo più contenuto
Lazio, Bankitalia: pil 2023 cresce (+0,9%) ma a ritmo più contenuto
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...