Tiscali.it
SEGUICI

Roma, Gualtieri incontra i nuovi assunti "Puntato su stabilizzazioni"

di Italpress   
Roma, Gualtieri incontra i nuovi assunti 'Puntato su stabilizzazioni'

Roma (ITALPRESS) - Il sindaco di Roma Roberto Gualtieri e l'assessore Capitolino alle Politiche del Personale, Decentramento, Partecipazione e Servizi al Territorio per la Città dei 15 minuti Andrea Catarci hanno accolto nella Sala 'Nicoletta Calcagni' del Dipartimento Organizzazione e Risorse Umane i nuovi assunti a tempo indeterminato di Roma Capitale: istruttori amministrativi, educatrici di nido e insegnanti di scuola dell'infanzia. Nel corso di questo incontro è stata presentata la proposta di delibera del nuovo piano assunzionale di Roma Capitale previsto per l'anno 2023. A prendere la parola prima è stato l'assessore Catarci: "È la prima tranche delle assunzioni che prevediamo per il 2023. Complessivamente nel Piano che abbiamo presentato, e che già domani discutiamo con i Sindacati, prevediamo 1500 nuovi ingressi e stabilizzazioni dentro Roma Capitale. Un numero consistente ma stra necessario per arginare le uscite e la diminuzione del Personale che per una serie storica e impietosa negli ultimi anni ci ha regalato un quadro che da circa 28 mila dipendenti di 12 anni fa è arrivato agli attuali 22 mila. Nel nuovo Piano assunzionale ci saranno molteplici figure stabilizzeremo: 400 tra insegnanti ed educatrici, funzionari economici e 10 archivisti, tanti istruttori amministrativi, 350.

Funzionari amministrativi ed avvocati. Ci sarà un bell'afflusso di nuove risorse, però non dobbiamo dimenticare la valorizzazione del personale esistente. Nel Piano assunzionale 2023-2025 prevediamo oltre 2000 progressioni verticali dentro l'Amministrazione. Tante persone scelgono di andare da altre parti. Non facciamo come Roma Capitale progressioni verticali dal 2013 quando ne abbiamo fatte meno di 600. Non da ultimo prevederemo il concorso che pubblicheremo non appena verrà approvato il Piano assunzionale stesso, dopo la conclusione della trattativa con i Sindacati, per 800 istruttori di Polizia locale, che è una importante emergenza. Non lo pubblichiamo per lasciarlo aperto per lungo tempo perché per dicembre 2023 è prevista la conclusione di tutte le prove selettive con le assunzioni che partiranno da gennaio 2024" l'Assessore ha concluso parlando dell'ingresso nell'Amministrazione capitolina che significa "Entrare dentro una macchina molto complessa che dobbiamo aggiornare e trasformare ma che è fondamentale per la vita della nostra città" ha detto. A seguire è intervenuto il Sindaco di Roma Gualtieri che ha aggiunto "Siamo contenti di iniziare quest'anno con un Piano assunzionale ambizioso e necessario da tempo. Sono contento di vedervi pronti a iniziare un percorso stabile dentro l'Amministrazione. In realtà molti di voi l'hanno già fatto perché abbiamo scelto di lavorare anche alla stabilizzazione soprattutto delle educatrici e delle insegnanti della scuola dell'infanzia che lavorano da tanto tempo ma sempre in condizioni di precarietà" e proprio riguardo a queste figure ha aggiunto "sono un fiore all'occhiello di un servizio educativo fondamentale per la nostra città, su cui noi stiamo investendo molto. Sugli orari, sulle rette e sulle educatrici e le insegnanti che sono la dimensione principale. È importante che ci sia dignità nel lavoro, stabilità e un percorso di formazione e anche di crescita". Gualtieri ha continuato riguardo "all'Amministrazione che si è impoverita nel corso degli anni" e a prescindere dal Piano straordinario di investimenti precisa mettendo in risalto "Le persone che sono il cuore dell'Amministrazione. Bisogna investire sul reclutamento, sulla crescita interna" perché c'è stata una "tendenza in questi anni che ha indebolito i cittadini. Cerchiamo di essere un'Amministrazione che dialoga, che lavora, che sostiene e recluta e investe sulle persone e chiediamo impegno perché c'è una sfida per modernizzare Roma".(ITALPRESS).Photo Credits: xl5 xl5/trl/red 23-Mar-23 11:46 .

di Italpress   

I più recenti

Poste italiane, annullo e cartolina per 90° anniversario Sabaudia
Poste italiane, annullo e cartolina per 90° anniversario Sabaudia
Incendi, i nuovi mezzi della Protezione Civile in dotazione a Roma
Incendi, i nuovi mezzi della Protezione Civile in dotazione a Roma
Sequestrata area con 200 tonnellate di rifiuti pericolosi nel Lazio
Sequestrata area con 200 tonnellate di rifiuti pericolosi nel Lazio
Fatta luce su tentato omicidio a Roma, 5 arresti e sequestrate armi e droga
Fatta luce su tentato omicidio a Roma, 5 arresti e sequestrate armi e droga

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...