Recovery: Miele (C. Conti Lazio), ‘non abbassare guardia su gestione risorse pubbliche’ (2)

di Adnkronos

(Adnkronos) - “Quei valori e quei diritti che sono costati tanti sacrifici e tanto sangue, e che rispecchiano la nostra storia e le nostre radici, che come uomini e come magistrati dobbiamo avere la consapevolezza e la responsabilità di trasmettere ai nostri figli, convinti che le libertà, i diritti civili, le garanzie sono come l’aria: si apprezzano - ricorda Miele - quando mancano; quando si hanno non ci accorgiamo di averli e diamo per scontato che essi ci vengano riconosciuti”. “Siamo pienamente consapevoli del ruolo e delle funzioni che la Costituzione assegna alla Corte dei conti, e per questo vogliamo, e dobbiamo, essere interpreti fedeli del diritto dei cittadini alla legalità, all’imparzialità e al buon andamento dell’azione della pubblica amministrazione, e vogliamo - prosegue - dare il nostro contributo per il conseguimento di una amministrazione sana, corretta, trasparente, equilibrata, giusta, avveduta, vicina al cittadino, che gestisca in maniera sana e corretta le risorse pubbliche e che tenga i conti in ordine. E lo vogliamo fare con grande spirito di servizio, nell’interesse delle istituzioni, delle pubbliche amministrazioni e degli amministratori e dipendenti pubblici, e soprattutto, nell’interesse dei cittadini”.