Poste, il punto sul piano Deliver 2022

di Adnkronos

Roma, 19 mar. (AdnKronos Labitalia) - Il piano di avanzamento di Deliver 2022 è in linea con le previsioni su tutti i fronti. E' quanto sottolinea Poste Italiane al termine del Cda che ha approvato il bilancio 2018 e la guidance per il 2019. Nel dettaglio per il settore Corrispondenza, Pacchi e Distribuzione si registra il dispiegamento con successo della Joint Delivery Model, previste nuove attrezzature d’avanguardia per l’automazione e l'ottimizzazione della rete di trasporto. Nel settore Pagamenti, Mobile e Digitale previsti il lancio di nuovi servizi e partnership facendo leva sulla leadership nei pagamenti; la crescita nella telefonia mobile con contratti più sostenibili a lungo termine, offerte plurimensili e offerte integrate con dati; il lancio di PostePay Connect, l’innovativo prodotto integrato di telefonia mobile e pagamenti digitali. Nei Servizi finanziari: migliore offerta di prodotti nell’ambito della gestione patrimoniale, dei fondi di investimento, dei prodotti del risparmio postale e della distribuzione dei prestiti personali e dei mutui; rafforzamento della linea commerciale con un incremento dei Gestori di Relazione sostenuti da strumenti digitali; ridotta dipendenza da plusvalenze grazie ad un’efficace azione di gestione del portafoglio; Nei Servizi assicurativi: costante diversificazione dell’offerta assicurativa con una crescita dei prodotti nel Ramo Danni; maggiore concentrazione sull’innovazione nei prodotti assicurativi. Una gestione proattiva ha rafforzato il coefficiente di solvibilità (Solvency II) a sostegno della crescita.