Pd: Rampi, 'non banalizziamo rappresentanza di genere'

di Adnkronos

Roma, 25 feb (Adnkronos) - "Da settimane il nostro dibattito interno si sviluppa attraverso il commento sull’indiscrezione del commento. E questioni molto serie come la rappresentanza territoriale, o di genere, la valorizzazione delle capacità, la necessità di individuare la persona più adatta al luogo e al momento vengono banalizzate in dichiarazioni e post che hanno come costante una massiccia dose di ipocrisia per chi, purtroppo, conosce le storie personali dei singoli dichiaratori seriali". Lo dice Roberto Rampi, senatore del Pd. "La crisi della democrazia è al suo apice e necessita di uno sforzo di profondità dall’unico partito parzialmente ancora operante", aggiunge Rampi.