Lazio: Lombardi, alleanza con Pd? 'Presto per dirlo, ma su Regioni scelte dal basso'

di Adnkronos

Roma, 3 ott. (Adnkronos) - "La linea che prevale in Regione Lazio è quella di non parlare di alleanze in un momento in cui tutti gli sforzi devono essere rivolti a risolvere il 'caro-vita' e le bollette impazzite: parlare di accordi politici sarebbe surreale nei confronti di famiglie e imprese. Quando sarà il momento opportuno, saranno le Regioni a dire la propria, perché sulle alleanze è giusto che la decisione arrivi dal basso verso l'alto e non viceversa". In sintesi, che sia il territorio a decidere e non i partiti. Lo dice all'Adnkronos Roberta Lombardi, assessore alla Transizione ecologica in Regione Lazio, circa un'eventuale alleanza col Pd, alleanza che nella Regione dove è stata eletta nelle file del M5S, candidata governatore, è ancora in piedi.

Col Pd "allo stato attuale lavoriamo senza pensare o parlare minimamente del tema alleanze - assicura l'ex parlamentare -: in questo momento siamo concentrati sui costi energetici che gravano su famiglie e imprese, congiuntamente, tutta la giunta, sta lavorando per trovare un pacchetto di risorse e ristori da mettere in campo per supportare chi è in difficoltà. Questa per ora è la priorità, non le alleanze. Poi più avanti vedremo...".