Lazio, concorsi per 41 nuovi primari

Lazio, concorsi per 41 nuovi primari
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - "La Regione Lazio ha autorizzato le procedure concorsuali per il conferimento di 41 incarichi di Direttore di Struttura complessa (Uoc). I nuovi primari saranno presto operativi così da poter definire le linee operative ed organizzative delle rispettive strutture. I bandi delle procedure autorizzate saranno ora pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana". Lo ha reso noto l'assessore alla sanità e l'Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D'Amato. I 41 nuovi primari saranno così distribuiti: Asl Roma 1, 5 primari: un primario per la Uoc di Urologia, 1 per Anestesia, 1 per Chirurgia, 1 per Patologia clinica e 1 per Chirurgia plastica. Asl Roma 2 autorizzati 3 primari; un primario per la Uoc di Radiodiagnostica, 1 per Igiene e Sanità pubblica e 1 per il Servizio di Prevenzione e sicurezza negli ambienti di lavoro. Asl Roma 5 autorizzato 1 primario: Un primario per la Uoc di Farmacia territoriale. Asl di Frosinone, 12 primari: due primari per la Uoc di Medicina, 1 per Neurologia, 1 per Spdc, 1 per Malattie infettive, 1 per Igiene e Sanità pubblica, 2 per Cardiologia, 1 per Chirurgia generale, 1 per Radiologia, 1 per Patologie da dipendenze e 1 per Anestesia e rianimazione. Asl di Rieti autorizzati 4 primari: un primario per la Uoc di Pneumologia, 1 per Orl, 1 per Ostetricia e Ginecologia e 1 per Gestione del personale di assistenza. Asl di Viterbo autorizzati 14 primari: Un primario per la Uoc di Gastroenterologia, 1 per Neurologia, 1 per Radioterapia, 1 per Chirurgia vascolare, 2 per Diagnostica per immagini, 1 per Dipendenze, 1 per Centro di riferimento regionale Amianto, 1 per Servizio veterinario, 1 per Psicologia, 1 per Cardiologia, 1 per Medicina generale, 1 per Riabilitazione - Rete territoriale e 1 per Oculistica - Rete territoriale. Policlinico Umberto I autorizzati 2 primari: un primario per la Uoc di Programmazione Valutazione e controllo e 1 per Organizzazione attività sanitaria. (ITALPRESS). abr/com 25-Lug-20 17:09