Tiscali.it
SEGUICI

Impianto termico ibrido: tutto ciò che c’è da sapere secondo Evolve Srl

di Adnkronos   

(Adnkronos) - Evolve Srl, a Padova, punto di riferimento per l’installazione di impianti termici Padova, 22 Settembre 2023. “Negli ultimi anni, l'interesse per le soluzioni energetiche sostenibili ed ibride è cresciuto considerevolmente in Italia e in Europa. Secondo un recente studio ISTAT, il 99% degli italiani dispone di un impianto di riscaldamento in caso di cui il 44% risulta essere un sistema ibrido”, affermano i responsabili di Evolve Srl. L’azienda padovana, si è distinta in questo contesto per la sua offerta di impianti termici ibridi, una soluzione all'avanguardia che combina diverse tecnologie per garantire un riscaldamento efficiente e sostenibile. Procedendo nel dettaglio, vale la pena illustrare brevemente cosa siano gli impianti termici ibridi e come questi siano in grado di combinare due o più fonti di energia per generare calore. Questa combinazione di tecnologie consente infatti di sfruttare i vantaggi di ciascuna fonte e di ridurre al minimo gli svantaggi. In particolare, l'azienda Evolve Srl consiglia l'utilizzo di un sistema di riscaldamento combinato che unisce una caldaia tradizionale a gas con una pompa di calore. Questa soluzione permette di sfruttare, ad esempio, l'efficienza del gas naturale quando è disponibile, ma di passare alla pompa di calore quando l'energia elettrica è più economica o proveniente da fonti rinnovabili.

La caldaia a gas è responsabile della produzione di calore quando le temperature esterne sono molto basse o quando è richiesta una grande quantità di calore in breve tempo. D'altra parte invece, la pompa di calore utilizza l'energia elettrica per estrarre calore dall'ambiente esterno, ad esempio dall'aria o dal suolo, e trasferirlo all'interno dell'edificio. Questo sistema sfrutta il principio del riscaldamento ad aria, che consente di ottenere energia termica anche da fonti a bassa temperatura. Ecco perché la pompa di calore è particolarmente efficiente quando le temperature esterne sono miti o moderate. L'azienda Evolve Srl offre un'avanzata tecnologia di controllo che gestisce automaticamente il funzionamento dell'impianto termico ibrido: un fiore all’occhiello che parla la lingua della sostenibilità e del risparmio energetico. Un sistema di sensori monitora costantemente la temperatura esterna e interna ed in base a questi parametri decide quale fonte di energia utilizzare in un determinato momento, in modo da massimizzare l'efficienza energetica e ridurre i costi di esercizio. Un altro vantaggio degli impianti termici ibridi proposti da Evolve Srl è la flessibilità operativa. Questi impianti possono essere facilmente integrati con i sistemi esistenti, adattandosi alle diverse esigenze degli utenti. Inoltre, offrono la possibilità di gestire il sistema tramite un'interfaccia utente intuitiva, che consente di controllare e monitorare l'impianto da remoto, anche tramite smartphone o tablet. Oltre agli evidenti vantaggi in termini di efficienza energetica e risparmio economico, gli impianti termici ibridi contribuiscono in modo significativo alla riduzione delle emissioni di gas a effetto serra. L'utilizzo della pompa di calore infatti, alimentata da energia elettrica, consente di ridurre l'utilizzo di combustibili fossili e di promuovere l'utilizzo di energia rinnovabile. Gli impianti termici ibridi proposti da Evolve Srl offrono una soluzione competitiva per il riscaldamento degli edifici in modo efficiente ed ecologico. Combinando una caldaia a gas con una pompa di calore ad esempio, questi impianti sfruttano i vantaggi di entrambe le tecnologie, massimizzando l'efficienza energetica e riducendo le emissioni di gas a effetto serra. Con l'impegno e la storia che sostengono aziende come la Evolve Srl, è possibile creare un futuro più sostenibile riducendo l'impatto ambientale del riscaldamento degli edifici. Comunicato a cura di: PR Digital Communication.

di Adnkronos   
I più recenti
Roma, sgomberata l'area delle ex officine Romanazzi
Roma, sgomberata l'area delle ex officine Romanazzi
Piero Maccarinelli lascia direzione artistica del Teatro Parioli di Roma
Piero Maccarinelli lascia direzione artistica del Teatro Parioli di Roma
Roma, investe una donna e scappa. Rintracciata dalla Polizia locale
Roma, investe una donna e scappa. Rintracciata dalla Polizia locale
Lazio-Sassuolo 1-1, Zaccagni e Viti in gol
Lazio-Sassuolo 1-1, Zaccagni e Viti in gol
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...