Tiscali.it
SEGUICI

Da Giunta Lazio ok al bilancio, Rocca"Migliore delle proposte possibili"

di Italpress   
Da Giunta Lazio ok al bilancio, Rocca'Migliore delle proposte possibili'

ROMA (ITALPRESS) - Oltre 18 miliardi per il 2024, di questi 3 mld e 200 milioni a libera destinazione, stanziati 100 milioni per la riduzione della pressione fiscale a sostegno al reddito delle famiglie. È quanto prevede il bilancio di previsione 2024-2026 e la proposta di legge di stabilità 2024 della Regione Lazio presentati nel corso di una conferenza stampa. "Come giunta crediamo di aver fatto un buon documento, abbiamo messo la parola fine ad un indebitamento costante" ha detto il presidente della Regione Lazio, Francesco Rocca "abbiamo chiuso una stagione di debiti non è soltanto un bilancio del rigore ma un bilancio che vuole accompagnare lo sviluppo. In linea generale credo ci sia stato molto senso di responsabilità da parte nostra, abbiamo utilizzato al meglio tutte le risorse. Questa era la migliore delle proposte possibili che tenesse in conto da un lato l'esposizione debitoria, dall'altro la necessità di rilancio delle nostre imprese e il sostegno alle famiglie più fragili". Le ricerche vincolate, pari a 15 miliardi, sono riferite alla sanità per 12 miliardi, al top per 600 milioni, che con ulteriori 345 milioni di risorse regionali raggiunge quasi un miliardo di risorse complessive e per la parte rimanente fondi provenienti dall'Unione europea e dallo Stato.

"Questi due importanti provvedimenti legislativi sono stati incardinati tempestivamente "il commento dell'assessore al Bilancio, Giancarlo Righini "possiamo rivendicare orgogliosamente il fatto che l'amministrazione Rocca ha agito in continuità con i precedenti provvedimenti. Per la prima volta ci sono gli investimenti finanziati con il surplus di bilancio e questo è il primo segnale di una Regione attento al tema dell'indebitamento, una manovra improntata al rigore e alla serietà che garantisce possibilità di crescita e sviluppo per la regione, di indebitamento per molti anni non si parlerà più" "Per la prima volta - continua - la nostra Regione non ha contrazione di debito, la settimana scorsa abbiamo cancellato un mutuo da 150 milioni di euro che alleggerisce l'indebitamento della nostra regione e per la prima volta il debito si riduce anziché lievitare come accaduto in tutti questi anni". Grazie all'unità d'intenti con il governo nazionale si rende possibile la sospensione triennale del pagamento delle rate capitali del debito derivante dalle anticipazioni di liquidità. È intenzione della Regione avviare un tavolo con il governo per rendere questa misura permanente. Tra i provvedimenti legislativi da sottoporre al consiglio regionale nell'esercizio finanziario 2024 con una copertura mediante i fondi speciali ci sono: disposizioni in materia di caregiver e cooperative sociali, protocolli d'intesa con gli ordini professionali, Festival dell'Audiovisivo, istituzione del Museo del Ricordo, istituzione dell'Accademia di Formazione della Polizia Locale, istituzione del Garante regionale a tutela delle vittime di reato, testo unico dello Sport, disposizioni in materia di agricoltura sociale, sostegno ai piccoli comuni nell'attività di progettazione. Il presidente del consiglio regionale, Antonello Aurigemma ha sottolineato che "c'è stato un confronto pacato nell'interesse comune e per seguire insieme un percorso in grado di dare risposte a tematiche importanti per la nostra regione. Il lavoro di tutto il consiglio è stato a supporto del lavoro della commissione bilancio". Nella legge di stabilità 2024 viene stabilita l'istituzione del " Fondo per la riduzione della pressione fiscale e il sostegno al reddito" con una dotazione finanziaria complessiva pari a 100.000.000,00. Vengono introdotte specifiche sanzioni a carico degli enti pubblici strumentali della Regione in caso di ritardo nell'approvazione dei principali documenti di bilancio, vengono assunti alcuni provvedimenti di razionalizzazione nei confronti degli enti privati non societari che hanno l'effetto di liberare risorse sul bilancio regionale. Vengono approvate le modifiche all'accordo sottoscritto in data 15 ottobre 2021 tra la Regione e il Ministero della cultura, per la valorizzazione e il ripristino della fruizione pubblica del complesso immobiliare di Palazzo Silvestri-Rivaldi.-foto: Agenzia Fotogramma -(ITALPRESS). xc3/pc/red 06-Dic-23 17:01 .

di Italpress   

I più recenti

Il “sacco edilizio” di Roma: dalla finanza vaticana del secolo scorso alle conseguenze urbanistiche di oggi 
Il “sacco edilizio” di Roma: dalla finanza vaticana del secolo scorso alle conseguenze urbanistiche dioggi 
A Claudio Baglioni sarà conferita la Luca Capitolina
A Claudio Baglioni sarà conferita la Luca Capitolina
Un progetto contro lo spreco alimentare nei ristoranti di Roma
Un progetto contro lo spreco alimentare nei ristoranti di Roma
Maxi sequestro di droga alle porte di Roma, tre arresti
Maxi sequestro di droga alle porte di Roma, tre arresti

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...