D'Amato inaugura Tac volumetrica al San Giovanni Addolorata

D'Amato inaugura Tac volumetrica al San Giovanni Addolorata
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - Prosegue il piano di rinnovamento e rilancio dell'Azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata di Roma. Taglio del nastro questa mattina alla presenza dell'Assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D'Amato di importanti servizi che contribuiranno a migliorare l'offerta sanitaria e la qualità delle prestazioni ed a migliorare, inoltre, la sostenibilità ambientale. Presso il Presidio Addolorata è stata inaugurata una TAC volumetrica di ultima generazione 128 strati, in grado di produrre delle immagini ad alta risoluzione, di minimizzare la dose assorbita dal paziente e dotata di funzioni di elaborazione tali da rendere renderla altamente performante per le applicazioni di Tomografia computerizzata di testa, corpo intero, funzioni cardiache e vascolari in pazienti di tutte le età. L'acquisizione della Tac prosegue l'importante rinnovo tecnologico della Radiologia dell'Azienda. "E' in corso un processo di rinnovamento e innovazione tecnologica per il potenziamento e delle strutture dell'intero sistema sanitario regionale. Sono interventi concreti a favore della sanità territoriale, affinché i cittadini possano ricevere cure sempre più efficaci, moderne e di qualità" ha dichiarato l'Assessore Alessio D'Amato. Investimenti e innovazione anche per il Presidio Britannico, sede della Banca regionale degli occhi, dove nell'ambito del finanziamento assegnato con DGR 438 del 14/07/2020 (per un totale di 610mila euro) l'Azienda ha provveduto al rinnovo delle tecnologie del Blocco Operatorio e, in particolare, della Banca degli Occhi, con specifico riferimento all'acquisito di due nuovi microscopi operatori - di cui uno dedicato agli interventi di cataratta e del segmento anteriore oculare e l'altro di elevata tecnologia, dotato di OCT (Tomografo a Coerenza Ottica) per la chirurgia della retina e della cornea - alla sostituzione della seconda lampada scialitica e all'acquisizione di un nuovo microcheratomo per la preparazione dei tessuti corneali. Inoltre, proprio i locali del Presidio Britannico dove si collocano i vari ambulatori sono stati oggetto di un importante intervento di ristrutturazione e manutenzione straordinaria grazie ad un finanziamento regionale di oltre 300 mila euro. A partire dal prossimo mese, inoltre, l'Azienda ospedaliera San Giovanni Addolorata avvierà per i propri dipendenti un servizio di mobilità sostenibile detto "car pooling". Il servizio, fornito da KINTO Italia, società del gruppo Toyota, consentirà ai dipendenti la condivisione di autovetture nel tragitto casa-lavoro al fine di ridurre emissioni CO2 e NOx per un minore impatto ambientale in un'area della città metropolitana di Roma, ridurre i costi di viaggio per i dipendenti, abbattendo i propri consumi, accedere ad un'area parcheggio riservata. "Al servizio si accede tramite una "App" dedicata - ha spiegato il Direttore generale AOSGA Tiziana Frittelli - che mette in connessione i colleghi con abitudini di viaggio simili, favorendo l'organizzazione degli spostamenti condivisi. Siamo la prima azienda sanitaria pubblica nel Lazio ad avviare questo servizio che finalizzato a semplificare la gestione dei parcheggi, migliorare l'impronta ambientale a garanzia di maggiore benessere per le persone nell'area metropolitana, favorire maggiore coesione tra i dipendenti che possono condividere il viaggio fino al posto di lavoro. Inoltre, nell'organizzazione dell'orario di lavoro, compatibilmente con le esigenze di servizio, i turni potranno essere disposti tenendo presente le esigenze del personale per consentire il più possibile l'utilizzo di tale servizio".foto: ufficio stampa Regione Lazio (ITALPRESS). tvi/com 16-Set-22 13:09