Covid Lazio, 1.525 contagi e 19 morti: bollettino. A Roma 600 casi

Covid Lazio, 1.525 contagi e 19 morti: bollettino. A Roma 600 casi
di Adnkronos

Sono 19 i morti e 1.525 i nuovi contagi da Coronavirus segnalati oggi nel Lazio, secondo i dati del bollettino della Regione diffuso dall'assessore alla Sanità, Alessio D'Amato. Oggi "su oltre 16mila tamponi (+2.791) e oltre 22mila antigenici, per un totale di oltre 38mila test, si registrano 1.525 casi positivi (-177), 19 decessi (-3) e +987 guariti. Diminuiscono i casi e i decessi, mentre aumentano i ricoveri e le terapie intensive. Il rapporto tra positivi e tamponi è a 9% ma se consideriamo anche gli antigenici la percentuale scende sotto al 4%. I casi a Roma città sono a quota 600. Superato il mezzo milione di somministrazioni totali" di vaccino "e 150mila a over 80" evidenzia l'assessore D'Amato al termine della videoconferenza della task-force regionale per Covid-19 con i direttori generali di Asl e aziende ospedaliere, policlinici universitari e ospedale pediatrico Bambino Gesù. 

Nel Lazio sono 36.562 i casi attualmente positivi a Covid-19, di cui 1.872 ricoverati, 248 in terapia intensiva e 34.442 in isolamento domiciliare. Dall'inizio dell'epidemia i guariti sono in totale 198.629, i decessi 6.016 e il totale dei casi esaminati è pari a 241.207. 

FROSINONE - "Andiamo verso nuove misure nella provincia di Frosinone" ha poi annunciato l'assessore alla Sanità. 

MEDICI FAMIGLIA - "In costante crescita le vaccinazioni" anti-Covid dai medici di famiglia nel Lazio. "Raggiunte le 15mila somministrazioni e sono 949 i medici già attivi nella campagna e che hanno ritirato almeno una fiala dei vaccini presso le farmacie delle Asl".