Circeo, sindaco Sabaudia riapre il sentiero di Moravia

di Adnkronos

Roma, 13 ago. (Adnkronos) - Il nuovo sindaco di Sabaudia, Alberto Mosca, ha ordinato "l'immediata" apertura del 'Sentiero di Moravia', storico accesso alla grande spiaggia libera all'ombra dal monte Circeo, che era stato chiuso nel 2021 dai nuovi proprietari della villa dello scrittore. L'ordinanza rappresenta una vittoria per gli oltre 1800 cittadini che avevano firmato una petizione per la sua riapertura e un successo per l'associazione civica Il Fortino che si è battuta a questo fine.

L'ordinanza del comune di Sabaudia dispone "l'immediata" apertura del passaggio "fino al 30 settembre, termine della stagione balneare" e "per le successive stagioni balneari". Qualora la proprietà "non ottemperi nell’immediato all’apertura del varco si provvederà coattivamente all’esecuzione del disposto". Inoltre "ove non fosse mantenuto il libero e continuo accesso alla spiaggia fino al 30 Settembre 2022 e, come disposto, anche per gli anni successivi, durante il periodo di vigenza dell’Ordinanza balneare comunale, si provvederà d'ufficio a garantire il libero passaggio, con addebito di eventuali spese a carico della proprietà e, ove occorra, ricorrendo all'assistenza della forza pubblica".

L'ordinanza del sindaco fa riferimento alla sentenza dell'8 luglio 2022 del Tar del Lazio sul "diritto della collettività di accedere liberamente alla spiaggia di Sabaudia", con la nomina di un commissario ad acta, che sarebbe intervenuto nel caso in inerzia dell’amministrazione. Si cita inoltre il regolamento della regione Lazio che impone ai comuni "varchi di accesso all'arenile, nella misura di uno ogni 300 metri".

"E' una vittoria della collettività", ha detto all'Adnkronos Giulio Schisani, uno dei fondatori de Il Fortino, associazione apartitica che dal 1987 si batte per la tutela del Circeo, e che da un anno e mezzo era in prima linea per la riapertura del Sentiero di Moravia. Il 20 luglio, poco dopo il suo insediamento, "il sindaco Mosca ci aveva ricevuto, nel giro di due giorni dalla nostra richiesta, dimostrando grande attenzione e serietà" - ha sottolineato - "l'ordinanza è molto articolata e a nostro avviso ben strutturata". Schisani ha ringraziato anche Gaia Pernarella, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle, ed Enrico Forte , consigliere regionale del Partito Democratico autori di una mozione congiunta indirizzata al Presidente Nicola Zingaretti.

Felice del risultato anche Chiara Rinaldi, iniziatrice della petizione su Change org per riaprire il passaggio. "Ringrazio il sindaco e la giunta comunale", ha detto all'Adnkronos, auspicando che l'effettiva riapertura del sentiero avvenga presto e "porti ad una generale riorganizzazione e legalizzazione di tutti gli accessi al mare".

Il sentiero si trova sulla strada litoranea che costeggia la spiaggia di Sabaudia, uno degli arenili liberi più belli e più grandi d'Italia, nel parco naturale del Circeo. E' stretto fra due ville, una delle quali era di proprietà di Alberto Moravia. Lo scrittore aveva voluto lasciarlo aperto, a disposizione dei cittadini, che lo hanno utilizzato fin dagli anni sessanta. Era l'unico accesso alla spiaggia ombroso e dotato di scalini di pietra, e per questo era molto usato da anziani e famiglie con bambini, ma si è anche rivelato di grande utilità per agevolare l'arrivo dei soccorritori con barelle. L'uso pubblico era talmente notorio, che nelle vicinanze vi era una fermata dell'autobus locale.

Il passaggio è stato però chiuso ai primi del 2021 dai nuovi proprietari della villa, rendendo di fatto inaccessibile un lungo tratto di spiaggia pubblica. L'anno scorso a nulla erano valse le proteste dei cittadini e le richieste d'intervento presentate all'allora sindaca Giada Gervasi, poi arrestata nel gennaio 2022 con accuse di corruzione, concussione e turbativa d’asta. Il nuovo sindaco Mosca, recentemente eletto, ha invece deciso di agire, riconoscendo la servitù di passaggio.