Adr: De Vincenti "Con voli tornerà crescita, svolta da Giubileo 2025"

Adr: De Vincenti 'Con voli tornerà crescita, svolta da Giubileo 2025'
di Italpress

ROMA (ITALPRESS) - "Il 2021 ancora fatica a ripartire anche se qualche segnale per la stagione estiva si comincia a vedere. Il sistema aeroportuale italiano si è attrezzato. Come Aeroporti di Roma abbiamo fatto investimenti importanti anche nella messa in sicurezza sanitaria dell'aeroporto". Lo ha detto Claudio De Vincenti, presidente di Aeroporti di Roma, in un'intervista al Corriere della Sera. "E questo è stato avvertito - ha aggiunto - dai passeggeri e riconosciuto a livello internazionale. Tutte le attività tra investimenti e riorganizzazione di Fiumicino e Ciampino mirano a preparare il rilancio del trasporto aereo in attesa che si riesca a uscire al più presto da questa fase. La linea che Adr si dà è quella di essere non solo parte attiva nella ripresa e nell'uscita dalla fase pandemica, ma di essere protagonista della ripartenza generale del Paese. Rappresenta il più grande sistema aeroportuale italiano e il principale hub per il suo ruolo internazionale. Abbiamo delle responsabilità non solo verso la Capitale ma verso l'Italia intera. L'obiettivo di fondo è fare la nostra parte per sostenere la ripresa. Chiediamo alle istituzioni un quadro di regole certo e stabile, condizione essenziale per investire. Abbiamo un traguardo davanti a noi che ci sollecita ulteriormente ma che sollecita anche tutto il sistema delle imprese italiane. Riguarda la scadenza del Giubileo del 2025. È una grande occasione per Roma e per tutta l'Italia. Lo abbiamo visto nel 2000. Gli effetti di quel Giubileo per l'afflusso di pellegrini e turisti si sono prolungati nel tempo e su tutto il territorio. Abbiamo una grande responsabilità e stiamo già investendo robustamente in questa direzione. Abbiamo presentato all'Enac un nuovo piano di sviluppo per un aeroporto ancora più funzionale, confortevole e ambientalmente sostenibile. Nel frattempo stiamo investendo sull'ampliamento del Terminal 1 e dei nuovi moli. Questo permetterà di avere una migliore gestione del traffico anche in vista del Giubileo. I lavori coniugano bellezza e funzionalità. È importante che la porta di ingresso di una città straordinaria come Roma sia a un tempo efficiente e bella da vedere. Ma non solo, altro aspetto importante nel piano di sviluppo è il collegamento con il sistema dei trasporti italiano". spf/red 06-Giu-21 10:04