Natale: Scandolo (Icpt), rimettere la scienza al centro

Natale: Scandolo (Icpt), rimettere la scienza al centro
di ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 19 DIC - La "speranza" degli scienziati "è che la scienza ritorni a essere alla base delle decisioni di vario tipo, anche di quelle politiche che riguardano il nostro futuro. È un momento un po' difficile per la scienza perché abbiamo qualche difficoltà a comunicarla a volte, ma è il momento che torni a essere al centro". E' l'auspicio per il 2019 del direttore dei programmi scientifici dell'Icpt di Trieste, Sandro Scandolo. Il 2018, ha detto durante una videointervista all'ANSA, è "andato molto bene". Tra le le iniziative più importanti c'è stata "l'apertura di un nuovo centro in Africa, il primo dell'Ictp in quel continente, in Ruanda, a Kigali, speriamo diventi il centro scientifico di riferimento per fisica e matematica dell'Africa". Tra le altre novità, "dopo dieci anni cambieremo il direttore. L'attuale, il prof.Fernando Quevedo, tornerà a Cambridge e stiamo proprio in questi giorni identificando il nuovo direttore o direttrice. Sono poche donne nella scienza ed è il momento che alcune arrivino ai vertici".