Movida: Dipiazza incontra Fipe,attenzione a quiete cittadini

Movida: Dipiazza incontra Fipe,attenzione a quiete cittadini
di ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 28 GIU -"Virtus stat in medium,l'equilibrio tra diritti, doveri e interessi lo si può trovare attraverso confronto e proposta. Sul Regolamento Movida, i Vigili Urbani fanno il proprio dovere applicando le norme con il giusto buon senso, i cittadini hanno il diritto alla quiete e al sonno. Gli esercenti vanno sostenuti; i giovani hanno diritto a potersi svagare in un contesto sano". Così il sindaco Roberto Dipiazza che ha incontrato il presidente Fipe (Pubblici Esercizi), Bruno Vesnaver sul Regolamento Movida. Già fissato un incontro a inizio agosto per ascoltare i cittadini e discutere le loro "interessanti proposte". Dalla Fipe è emersa la massima attenzione e disponibilità a garantire il diritto alla quiete e serenità dei cittadini, e permettere ai locali di lavorare senza arrecare disturbo. "Sono sicuro - conclude Dipiazza - che attraverso un corretto confronto si potrà arrivare alla modifica del Regolamento Movida nell'interesse sia dei cittadini che degli imprenditori".