Lignano: De Corato, 'giusto sapere nome struttura Milano che ospita minori'

di Adnkronos

Milano, 17 ago. (Adnkronos) - "Esprimo la mia vicinanza alla giovane vittima e ringrazio le forze dell’ordine per l’ottimo lavoro d’indagine svolto". Così l'assessore lombardo alla Sicurezza, Riccardo De Corato, commenta la violenza sessuale sulla spiaggia di Lignano Sabbiadoro che avrebbe visto protagonisti tre giovani stranieri, due di origine albanese e uno albanese. Uno dei tre ragazzi, denunciato in stato di libertà, si sarebbe limitato ad assistere alla violenza compiuta dagli altri due sulla ragazzina. "In Lombardia sono 823 i minori non accompagnati. È questa l’integrazione per i tre ragazzi ospiti di una onlus milanese e in vacanza al mare a spese nostre? Le autorità preposte ci dicano di che struttura si tratta. Chi avrebbe dovuto vigilare su questi ragazzi, visto che si tratta di minori problematici? È giusto che i milanesi lo sappiano, vista la pericolosità di questi minorenni, anche a tutela dei loro coetanei residenti in città che rischiano di diventare le prossime vittime", conclude De Corato.