Fvg, Fedriga-Bini "Fondazione Carigo patrimonio per comunità"

Fvg, Fedriga-Bini 'Fondazione Carigo patrimonio per comunità'
di Italpress

GORIZIA (ITALPRESS) - "La Fondazione Carigo ha 30 anni di storia con numeri importanti in termini di progetti, di risorse investite e ha camminato a fianco delle comunità, ascoltando le loro esigenze e supportando i più disparati ambiti di intervento con sostegni concreti e ricadute positive sul territorio". Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive del Friuli Venezia Giulia, Sergio Emidio Bini, partecipando ad uno degli eventi della quattro giorni di festa della Fondazione Carigo di Gorizia per il trentennale di attività. Nella Sala della torre, Bini ha partecipato al convegno "1992-2022: da 30 anni insieme costruiamo il futuro", durante il quale sono intervenuti il presidente dell'associazione delle Casse di Risparmio e delle Fondazioni (Acri) Francesco Profumo, il presidente Alberto Bergamin e il direttore generale Rossella Digiusto della Fondazione Carigo.

Presenti, fra gli altri, anche i sindaci di Gorizia, Rodolfo Ziberna, e di Monfalcone, Anna Maria Cisint. "Le fondazioni fanno del bene alla comunità - ha sottolineato Bini - attraverso interventi su settori quali l'educazione, l'istruzione, filantropia e beneficenza, arte, attività e beni culturali sviluppo locale ed edilizia popolare locale oltre a sociale e ricerca scientifica e tecnologica. Una molteplicità di azioni che contribuisce alla crescita sociale, economica e culturale delle nostre comunità". Un passaggio dell'indirizzo di saluto dell'assessore regionale ha riguardato la crescita della città di Gorizia frutto di un lavoro corale che avrà un'occasione ulteriore di sviluppo con Go!2025. "Si tratta di un evento rilevante non solo per il 2025 ha detto Bini -. E' una sfida da cogliere facendo rete e sistema, restando uniti e lavoriamo insieme nell'interesse della regione". Durante l'evento è intervenuto per un indirizzo di saluto anche il governatore del Friuli Venezia Giulia, Massimiliano Fedriga, attraverso un video messaggio con cui ha voluto ringraziare la Fondazione per l'importante contributo a favore dello sviluppo del Goriziano e dell'Isontino: "Ha lavorato con gli Enti locali, aiutato imprese e realtà territoriali a crescere e a far crescere a sua volta il territorio". Per Fedriga le Fondazioni rappresentano un patrimonio rilevante, il cui ruolo significativo si avverte anche nella realizzazione dei progetti relativi al Pnrr. E' seguita, nella sala espositiva l'inaugurazione dello "Smart Space", uno spazio dove la tecnologia consente di creare finestre digitali su tanti mondi reali. Per Fedriga "è un'opportunità di arricchimento per chi vuole conoscere il Friuli Venezia Giulia e in particolare l'area dell'ex provincia di Gorizia, i suoi valori e le sue ricchezze". La "quattro giorni" di iniziative per il trentennale proseguirà fino a domenica. -foto ufficio stampa Regione Fvg - (ITALPRESS). mgg/com 01-Dic-22 19:27 .