Energia, FVG in prima linea per investimenti su idrogeno

Energia, FVG in prima linea per investimenti su idrogeno
di Italpress

PONTEBBA (ITALPRESS) - Con l'apertura di 'Plose Pontebba' gli investimenti sull'idrogeno entrano a pieno titolo nella strategia della Regione, prima realtà in Europa ad aver siglato un protocollo internazionale per la realizzazione di una 'valle dell'idrogeno' che attraverserà, oltre al Fvg, anche la Slovenia e la Croazia. Il nuovo impianto inaugurato oggi nell'autoporto di San Leopoldo sarà il primo in Italia a produrre idrogeno, che nei prossimi dieci anni si stima verrà utilizzato dal 30% degli automezzi. Lo ha annunciato il governatore del Friuli Venezia Giulia Massimiliano Fedriga, presente questa mattina all'apertura dell'impianto di carburanti Plose Pontebba presso l'autoporto di Pontebba San Leopoldo. L'opera è stata realizzata dalla società altoatesina Autoplose Sadobre nell'ambito di un investimento complessivo di un milione e 900mila euro con il quale, oltre alla realizzazione di un impianto carburante (gasolio e benzina) e soprattutto di metano gassoso e liquido (idrocarburo del futuro), è stato anche riqualificato il fabbricato già esistente dotandolo di locali per la somministrazione di cibi e bevande e di stanze per il riposo settimanale degli autotrasportatori. Una linea di sviluppo 'green', con ampio sguardo sul futuro e che la Regione ha intrapreso già prima della crisi dei rifornimenti dell'energia causata dall'invasione russa in Ucraina, con investimenti mirati come quelli, ad esempio, per la costruzione dei laminatoi di Porto Nogaro e Trieste e per dotare di alimentazione a idrogeno l'aeroporto di Ronchi dei Legionari. La consapevolezza, come ha evidenziato il massimo esponente della Giunta, è quella di dover differenziare l'approvvigionamento energetico per essere competitivi da qui ai prossimi anni senza dover dipendere da un unico fornitore, ma anche di costruire il futuro del territorio con una visione che vada oltre quanto può avvenire nel prossimo mese. Nel corso del suo intervento il Governatore ha ringraziato Autoplose Sadobre, rappresentata dal presidente Roberto Padovani, per aver concretizzato con un progetto che conferma l'attrattività del Fvg come terreno fertile per realizzare investimenti lungimiranti e di prospettiva. Lo stesso Padovani ha affermato come Autoplose intenderà investire ancora sull'autoporto di Pontebba per creare una struttura in grado di offrire servizi sempre migliori agli autotrasportatori, nonché di contribuire a implementare le operazioni doganali svolte all'interno dell'area creando sinergie con l'Agenzia delle dogane e gli spedizionieri.foto: ufficio stampa Regione Friuli Venezia Giulia (ITALPRESS). tvi/com 07-Set-22 15:50