Tiscali.it
SEGUICI

Digitale, Callari "6,4 milioni per l'attivazione Rete Pubblica in Fvg"

di Italpress   
Digitale, Callari '6,4 milioni per l'attivazione Rete Pubblica in Fvg'

TRIESTE (ITALPRESS) - La Giunta regionale, su proposta dell'assessore ai Servizi generali e Sistemi informativi Sebastiano Callari, ha approvato il Programma di attivazione della Rete pubblica regionale inerente al triennio 2023-25. Lo stanziamento complessivo ammonta a 6.489.299,04 euro, suddivisi in 1.999.784,90 euro per il 2023, 2.984.394,89 per il 2024 e 1.505.119,25 per il 2025. Come ha spiegato l'assessore Callari, il Programma prevede "sia la messa in esercizio delle sedi pubbliche con il Piano banda ultra larga, scuole comprese, sia il potenziamento dell'infrastruttura di dorsale (backbone), alla luce dell'elevato numero di utenti che si prevede di servire nel medio periodo. È inoltre prevista l'acquisizione di una piattaforma unica di monitoraggio dei servizi erogati, atta a migliorare la conduzione delle risorse di rete uniformando i vari sistemi oggi sparsi su applicativi diversi e scarsamente connessi".

Tra le azioni inserite nel Programma, la voce di spesa più corposa riguarda il potenziamento della rete backbone (oltre 2,8 milioni di euro per il triennio, di cui circa un milione per il 2023), al fine di garantire l'erogazione dei servizi di connettività a tutte le nuove sedi di pubblica amministrazione che saranno collegate. "Con questa azione - ha spiegato Callari - viene aumentata da 1 a 10 Gbps la capacità delle tratte di distribuzione primaria tra i diversi nodi di rete e i Point of presence della rete, garantendo in questo modo un'adeguata scalabilità nel medio periodo". Un ulteriore importo di circa un milione di euro (108mila euro la cifra relativa al 2023) è destinato invece alla copertura delle spese per l'acquisto, l'installazione e la configurazione degli apparati Open Fiber, necessarie per il collegamento in fibra ottica delle sedi pubbliche. Vengono finanziate, inoltre, attività di coordinamento del Programma di Banda ultra larga nel territorio regionale, con particolare riferimento al Piano scuole e al Piano sanità connessi al Pnrr. La delibera approva infine la proposta di rimodulazione per la realizzazione di ulteriori attività puntualmente individuate e da ripartire in misura variabile e in ragione dell'effettivo fabbisogno e della disponibilità di ulteriori risorse di derivazione statale.- foto: ufficio stampa Regione Fvg (ITALPRESS). pc/red 04-Set-23 11:51 .

di Italpress   
I più recenti
Anzil ERT Friuli sia interprete e produttore cultura di frontiera
Anzil ERT Friuli sia interprete e produttore cultura di frontiera
Liberazione Gorizia, CallariDa ricordo vittime strada per Europa unita
Liberazione Gorizia, CallariDa ricordo vittime strada per Europa unita
Roberti Corso Università Udine rinsalda radici e identità oriundi
Roberti Corso Università Udine rinsalda radici e identità oriundi
Trieste Campus modello sinergia pubblico-privato
Trieste Campus modello sinergia pubblico-privato
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...