Comuni:Dipiazza,su gestione debito Trieste tra più virtuosi

Comuni:Dipiazza,su gestione debito Trieste tra più virtuosi
di ANSA

(ANSA) - TRIESTE, 3 AGO - Con l'operazione di riacquisto e cancellazione di un prestito obbligazionario comunale (BOC) detenuto da una banca tedesca specializzata nel settore immobiliare e negli investimenti pubblici, il Comune di Trieste è riuscito a ottimizzare le risorse finanziarie disponibili "nel rispetto delle norme di contabilità armonizzata e dei vincoli di finanza pubblica". "Per raggiungere gli obiettivi di risparmio preposti - sostiene il sindaco di Trieste, Roberto Dipiazza - il Comune aveva due strade: estinguere anticipatamente dei mutui in essere, pagando passivamente pesanti penali di estinzione anticipata previste dai contratti", oppure "poteva attivarsi sul mercato internazionale dei capitali al fine di prendere contatto con i detentori dei prestiti obbligazionari comunali emessi a suo tempo dal Comune e negoziare le migliori condizioni possibili per il riacquisto dei Bond". Attualmente il titolo obbligazionario presenta "un debito residuo di € 16.946.935,50". (ANSA).