Tiscali.it
SEGUICI

Alto Friuli, inaugurate opere per 1 milione in zona industriale

di Italpress   
Alto Friuli, inaugurate opere per 1 milione in zona industriale

TRIESTE (ITALPRESS) - "La zona industriale Alto Friuli può contare su due nuove opere infrastrutturali, finanziate dalla Regione con circa 1 milione di euro, con le quali si potrà rafforzare e rendere ancor più operativo un polo di grande rilievo per il Friuli Venezia Giulia". Lo ha detto l'assessore regionale alle Attività produttive e al Turismo del Friuli Venezia Giulia, Sergio Emidio Bini, intervenendo oggi a due distinte cerimonie di inaugurazione di altrettante infrastrutture inserite all'interno del Cosef. Si tratta di due nuovi binari al servizio dello scalo ferroviario della Zona Industriale, realizzati in un'area rientrante nel comune di Osoppo, e di una nuova rotatoria ad intersezione tra via Europa, via Praz dai Trois e via Vilsbiburg, nel comune di Buja". Alla presenza dei sindaci dei due Comuni interessati dagli interventi, Luigino Bottoni e Silvia Pezzetta, nonché del presidente e del direttore del polo industriale Claudio Gottardo e Roberto Tomè, l'esponente dell'esecutivo ha posto in risalto l'attenzione che la Regione ha sempre riservato alle realtà produttive insediate nel Consorzio.

"Le due opere - ha spiegato l'esponente della Giunta - sono state rese possibili grazie ad un finanziamento regionale complessivo di oltre un milione di euro: 300 mila euro sono stati destinati alla realizzazione della rotatoria, coprendo l'intero costo dell'opera. Altri 703mila 162 euro sono stati invece stanziati per i nuovi binari, sostenendo così circa il 65 per cento del costo totale, mentre la parte restante della spesa è stata a carico del Cosef". "Questi interventi - ha proseguito Bini - dimostrano l'attenzione dell'amministrazione regionale per l'infrastrutturazione delle aree dei consorzi e lo sviluppo del tessuto produttivo, con un'attenzione particolare rivolta alla logistica. Il Friuli Venezia Giulia, infatti, vanta una posizione strategica di collegamento con l'Est e il Centro Europa, ancor più rilevante in un contesto generale che vede le catene di produzione accorciarsi sempre più". I lavori per la nuova rotatoria ad intersezione tra via Europa, via Praz dai Trois e via Vilsbiburg si sono resi necessari per aumentare la sicurezza dell'incrocio, garantendo nuovi attraversamenti pedonali e una riduzione della velocità in un'area molto trafficata, grazie anche alla realizzazione di isole spartitraffico e aiuole, e rendendo così più agevoli le manovre di svolta dei mezzi. I due nuovi binari invece sono stati realizzati in affiancamento a quelli esistenti, sul lato Nord dello scalo ferroviario, con parziale occupazione di un piazzale di interscambio modale. I nuovi fasci rotabili si diramano dalla dorsale di collegamento con la stazione ferroviaria di Osoppo, che è collocata a Nord rispetto al sito di intervento. "Le statistiche di traffico fornite dal Cosef - ha spiegato l'Assessore Bini - indicano che, con oltre 35 mila carri ferroviari movimentati annualmente e un totale di merci movimentate superiore a 1,5 milioni di tonnellate, lo scalo ed il raccordo della Zona industriale dell'Alto Friuli si collocano ampiamente tra le infrastrutture più trafficate a livello regionale. Da qui la rilevanza dell'intervento a supporto delle imprese del territorio. L'infrastruttura sarà ora messa a disposizione delle imprese interessate, a fronte d'una procedura ad evidenza pubblica, a valore di mercato".- foto ufficio stampa Regione Friuli Venezia Giulia - (ITALPRESS). col3/com 27-Giu-23 15:50 .

di Italpress   
I più recenti
Assestamento, Fedriga Numeri testimoniano virtuosità scelte Regione
Assestamento, Fedriga Numeri testimoniano virtuosità scelte Regione
Fvg, Amirante Primo treno Rock innalza qualità dei servizi regionali
Fvg, Amirante Primo treno Rock innalza qualità dei servizi regionali
Fedriga Corte dei Conti riconosce solidità finanziaria Regione
Fedriga Corte dei Conti riconosce solidità finanziaria Regione
Fedriga è il governatore più gradito, tra i sindaci vince Guerra
Fedriga è il governatore più gradito, tra i sindaci vince Guerra
Teleborsa
Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...