Parma, anziani costretti a mangiare dal pavimento: 7 arresti

LaPresse

Spintoni, pugni, insulti, umiliazioni di ogni tipo, costretti persino a mangiare la pasta dal pavimento per punizione: vittime gli anziani ospiti di una struttura in provincia di Parma, Villa Matilde a Bazzano di Neviano, dove sono stati arrestati 7 dipendenti della cooperativa Kgs Caregiver. Ad operare stamattina i carabinieri di Parma su mandato della Procura, sulle base di prove raccolte durante le indagini attivate lo scorso ottobre. Le intercettazioni audio e video hanno dimostrato i continui atti di violenza e mortificazione. Schiaffi, calci, tirate di capelli, minacce come "Ti prendo e ti butto giù dalla finestra". Umiliazioni continue per i circa 70 anziani ospiti della struttura, derisi, lasciati a terra durante la notte fino al mattino fino a quando un tirocinante ha rotto il muro di omertà raccontando l'episodio in cui un'operatrice ha preteso che un anziano mangiasse la pasta da terra, deridendolo.