Maltempo, allagamenti e strade chiuse nel piacentino

LaPresse

L'ondata di maltempo che si è abbattuta sull'Italia non ha risparmiato il piacentino dove la piena del fiume Arda e dei torrenti Chiavenna, Chero e Riglio ha causato allagamenti e frane soprattutto nella zona orientale. nel corso della notte il livello dell'acqua è cresciuto a tal punto da portare la protezione civile a decidere di chiudere numerose strade provinciali nei comuni di Cortemaggiore, Chiavenna, San Pietro in cerro e Muradolo. Sulla provinciale 21 di Lugagnano l'acqua ha eroso il manto stradale: la zona è stata messa in sicurezza, ma ci vorrà tempo prima di tornare alla normalità.