Il lupo con le ossa rotte è tornato a correre

Repubblica TV

E' il 3 dicembre quando un lupo di otto mesi viene investito da un automobilista non lontano da Imola, in Emilia Romagna. Viene narcotizzato e portato subito nel Centro tutela fauna selvatica ed esotica - Monte Adone. Ha il ginocchio rotto e tre fratture del bacino. Ma è forte (per questo viene chiamato Lèon). Viene operato immediatamente. E recupera giorno dopo giorno. Adesso è tornato in libertà.