“Volevo andare in sala giochi”: undicenne scappa di notte dall’albergo a Rimini

“Volevo andare in sala giochi”: undicenne scappa di notte dall’albergo a Rimini
di Agenzia DIRE

RIMINI - In piena notte, a 11 anni, ha lasciato l'hotel dove alloggia coi genitori a Rimini per "esplorare" la città, e dopo la segnalazione di alcuni passanti ai Carabinieri, si è nascosto per non farsi trovare. Anche se poi, verso le 2.30 i Carabinieri lo hanno trovato in uno stabilimento balneare di fronte a piazzale Fellini.Il ragazzo originario della provincia di Bolzano, in vacanza in un albergo Marina Centro, approfittando del fatto che il padre stesse dormendo, ha lasciato la camera, per fare un giro in strada e trovare una sala giochi. Trovando tutto chiuso ha quindi girovagato nella zona, dal bagno 26 al bagno 9, dove è stato rintracciato. Il ragazzo, infatti, è stato segnalato ai Carabinieri da alcuni passanti.Quando i militari l'hanno trovato ha detto di essersi nascosto per fare in modo che nessuno sapesse della sua fuga, e che l'idea era di rientrare indisturbato in albergo sperando che i genitori non si accorgessero della sua "avventura". Il ragazzo in ottime condizioni di salute è stato affidato al padre ed entrambi hanno fatto rientro in albergo.