Si delineano liste, rientra De Vincenti

Si delineano liste, rientra De Vincenti
di ANSA

(ANSA) - BOLOGNA, 28 GEN - In attesa del deposito formale delle liste in Corte di Appello, che può iniziare in giornata, si vanno sempre più delineando i candidati che correranno dall'Emilia-Romagna per i due rami del parlamento. Il ministro della Coesione sociale Claudio De Vincenti è rientrato nelle liste del Pd: correrà nel collegio uninominale di Sassuolo, al quale aveva rinunciato Gianni Cuperlo. Confermato anche il ministro Andrea Orlando, leader della minoranza dem, capolista per il proporzionale nel collegio di Parma-Piacenza-Reggio. Altri nomi praticamente certi sono l'ex presidente della camera Pierferdinando Casini in corsa a Bologna nell'uninominale, i ministri Graziano Delrio e Dario Franceschini che insieme a Beatrice Lorenzin a Modena e Valeria Fedeli completano la pattuglia governativa. A Parma arriva, invece, Lucia Annibali. Tra i nomi nuovi che circolano a Bologna per Fi, la presidente di Confedilizia Elisabetta Brunelli, che potrebbe sfidare Casini e Vasco Errani (LeU) nell'uninominale del Senato.