Tiscali.it
SEGUICI

Sei compagnie teatrali in partenza per tour internazionali

di Italpress   
Sei compagnie teatrali in partenza per tour internazionali

BOLOGNA (ITALPRESS) - Sei compagnie emiliano-romagnole partono per tour internazionali. Andlay Aps, Associazione Emilia-Romagna Festival, Accademia Bizantina, Ravenna Teatro, Teatro dei Venti, Teatro Necessario: sei eccellenze della produzione artistica emiliano-romagnola che saranno protagoniste delle stagioni di Teatri e Festival internazionali. Nel 2023, Ater Fondazione rinnova il suo impegno a sostegno della migliore produzione artistica emiliano-romagnola con un contributo di 125.000 euro per consentire ad alcuni soggetti selezionati tramite un bando di esibirsi in teatri, festival e sale da concerto di tutto il mondo, con proposte artistiche di musica, teatro e danza. L'edizione 2023 del bando prevede due scadenze temporali, la prima relativa ai progetti che si attuano tra gennaio e giugno, e la seconda per i progetti da luglio a dicembre. In questa prima parte dell'anno sono sei le compagnie coinvolte, tre produzioni musicali e tre di teatro. In ambito musicale la prima novità è il progetto "Maqeda. Regina di Saba" dell'Atse Tewodros Project, gruppo italo-etiope promosso dalla bolognese Andlay Aps che sarà in scena dal 2 al 16 febbraio 2023 presso il Teatro dell'Istituto Italiano Cultura di Addis Abeba (Etiopia) e al Festival Sauti Za Busara, Stone Town di Zanzibar (Tanzania). Il progetto, dedicato alle figure femminili della storia e della mitologia etiope, è stato realizzato nel 2022 tramite residenze artistiche a Bologna e concerti in Emilia-Romagna.

Ora approda ora in Etiopia e Tanzania grazie al sostegno dell'IIC di Addis Abeba e dell'Ambasciata d'Italia a Dar es Salaam. La seconda novità è l'Associazione Emilia-Romagna Festival (Erf) di Imola, importante realtà di promozione culturale su tutto il territorio regionale, che presenterà "Europa Suite" dal 5 al 12 marzo 2023 in Polonia (Cracovia, Varsavia e Poznan) e Lettonia (Riga), grazie anche al sostegno degli Istituti Italiani di Cultura a Varsavia e Cracovia e dell'Ambasciata d'Italia a Riga. Si tratta di un progetto nato e sviluppato totalmente in Emilia-Romagna: un concerto per voce, flauto, violino, chitarra, pianoforte ed elettronica che racchiude brani ispirati a danze delle tradizioni popolari dei paesi ospitanti. La terza produzione musicale vede anche quest'anno l'apprezzatissimo ritorno in Spagna dell'ensemble barocco ravennate Accademia Bizantina che si esibirà Il 30 maggio 2023 al prestigioso Palau de la Musica Catalana di Barcellona nell'opera "Il Tamerlano" di Vivaldi: progetto sostenuto dall'Istituto Italiano di Cultura di Barcellona che vedrà l'ensemble diretto dal Maestro Ottavio Dantone, affiancato dal primo violino Alessandro Tampieri. Per quanto riguarda l'ambito teatrale, si inizia con una riconferma della compagnia ravennate Il Teatro delle Albe, già nel continente americano per un'ulteriore tappa del progetto "Dante nei cinque continenti", con il supporto di MiC, MAECI, IIC New York e University of Pennsylvania, in collaborazione con i Consolati Generali delle due città, Com.It.Es, Italian and American Playwrights Project e Casa Italiana Zerilli Marimò NYU. Dopo Buenos Aires, dal 16 al 30 gennaio 2023 i due direttori artistici, Marco Martinelli e Ermanna Montanari, presentano "fedeli d'Amore" - polittico in sette quadri per Dante Alighieri- a Filadelfia (Penn Live Arts-Annenberg Center-Harold Prince Theatre) e a New York (La MaMa ETC-Downstairs Theatre). Anche il modenese Teatro dei Venti riconferma il proprio successo internazionale con la produzione "Moby Dick": quest'anno dal 24 al 29 maggio 2023 lo spettacolo sarà presentato in Moldavia nella Piazza della Grande Assemblea Nazionale di Chisinau in occasione del "Bitei 2023 International Scenic Arts Biennial Festival" e con il sostegno dell'Ambasciata d'Italia a Chisinau. Il progetto quest'anno è di più ampio raggio - "Da Moby Dick a La Misura Umana" - e prevede anche la proiezione del film documentario "Moby Dick o il Teatro dei Venti", un workshop e un incontro aperto al pubblico con il regista. Infine, una novità: dall'8 al 12 giugno 2023 il Zirkus Theater Festival 2023, festival delle arti circensi presso la Zentralwerk di Dresda (Germania) ospiterà lo spettacolo "Nuova Barberia Carloni" della compagnia di circo contemporaneo e teatro urbano Teatro Necessario, di base a Colorno (Pr). Il bando è nuovamente aperto: dal 9 gennaio al 2 maggio 2023, gli operatori e le compagnie emiliano-romagnole che abbiano quale principale finalità istituzionale quella di produrre spettacoli dal vivo possono presentare la propria candidatura per i progetti che si realizzeranno dal 1 luglio al 31 dicembre 2023.foto: ufficio stampa regione Emilia-Romagna (ITALPRESS). tvi/com 26-Gen-23 12:55 .

di Italpress   

I più recenti

Torna la neve sull’Appennino modenese e a Piacenza. Caduti 25 cm al Passo delle Radici
Torna la neve sull’Appennino modenese e a Piacenza. Caduti 25 cm al Passo delle Radici
Bonaccini si candida alle Europee Si apre nuovo capitolo
Bonaccini si candida alle Europee Si apre nuovo capitolo
Sostegno di 13 milioni ai produzioni vini Doc e Igp dell'Emilia Romagna
Sostegno di 13 milioni ai produzioni vini Doc e Igp dell'Emilia Romagna
Lungo Ponte del 25 aprile in Emilia-Romagna tra cupole, forest bathing, aquiloni e tartarughe marine
Lungo Ponte del 25 aprile in Emilia-Romagna tra cupole, forest bathing, aquiloni e tartarughe marine

Le Rubriche

Alberto Flores d'Arcais

Giornalista. Nato a Roma l’11 Febbraio 1951, laureato in filosofia, ha iniziato...

Alessandro Spaventa

Accanto alla carriera da consulente e dirigente d’azienda ha sempre coltivato l...

Claudia Fusani

Vivo a Roma ma il cuore resta a Firenze dove sono nata, cresciuta e mi sono...

Carlo Di Cicco

Giornalista e scrittore, è stato vice direttore dell'Osservatore Romano sino al...

Claudio Cordova

31 anni, è fondatore e direttore del quotidiano online di Reggio Calabria Il...

Massimiliano Lussana

Nato a Bergamo 49 anni fa, studia e si laurea in diritto parlamentare a Milano...

Stefano Loffredo

Cagliaritano, laureato in Economia e commercio con Dottorato di ricerca in...

Antonella A. G. Loi

Giornalista per passione e professione. Comincio presto con tante collaborazioni...

Lidia Ginestra Giuffrida

Lidia Ginestra Giuffrida giornalista freelance, sono laureata in cooperazione...

Carlo Ferraioli

Mi sono sempre speso nella scrittura e nell'organizzazione di comunicati stampa...

Alice Bellante

Laureata in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali alla LUISS Guido Carli...

Giuseppe Alberto Falci

Caltanissetta 1983, scrivo di politica per il Corriere della Sera e per il...

Michael Pontrelli

Giornalista professionista ha iniziato a lavorare nei nuovi media digitali nel...