Scuola: dalla Sicilia all'Emilia Romagna, ecco i dati dei contagi/Adnkronos

di Adnkronos

Roma, 6 mar. (Adnkronos) - E' frammentario e spesso non reperibile il quadro dei dati dei contagi nelle scuole delle regioni italiane tra studenti, docenti e personale Ata. Tra i casi spicca quello della Sicilia dove il trend dell’incidenza degli alunni positivi al Covid-19 si conferma in diminuzione e l'Emilia Romagna che al contrario mai ha riscontrato come a febbraio così tanti casi di Coronavirus nelle scuole di ogni ordine e grado. Ecco alcuni dati raccolti dall'Adnkronos in Sicilia, Puglia, Umbria, Piemonte, Veneto, Emilia Romagna. In Sicilia la rilevazione dei dati sui contagi degli alunni da Covid19 effettuata dall'Ufficio Scolastico Regionale e aggiornata all'1 marzo, sulla base delle risposte trasmesse dal 96% delle scuole (799) riscontra: un'incidenza degli alunni positivi sul totale dell'0.19%; su 675.570 alunni complessivi, 1.317 sono positivi. Il Rapporto medio tra alunni positivi/classi con alunni positivi è dell'1,16%. Il numero maggiore di positivi è alla scuola secondaria superiore (436 casi), seguita dalla primaria (433), dalle medie (346), e dall'infanzia (102). Per quanto riguarda il personale docente ed Ata, l'incidenza del personale attualmente positivo è bassa: in particolare per il personale docente l’incidenza è pari allo 0,33% mentre per il personale Ata allo 0,31%. Per quanto riguarda le sole scuole di Infanzia e I ciclo, dal raffronto con i dati della scorsa settimana, il 22 febbraio 2021, si evidenzia che l’incidenza degli alunni positivi si attesta sullo 0,20%.