Scuola, Bonaccini "Situazione buona ma ci servono più docenti"

Scuola, Bonaccini 'Situazione buona ma ci servono più docenti'
di Italpress

RIMINI (ITALPRESS) - "Discretamente bene" sugli spazi a scuola, ma dove il distanziamento non è possibile "si va con i Comuni a cercare, assieme all'Ufficio scolastico regionale, strutture alternative per permettere di rientrare". Così il presidente della Regione Emilia Romagna Stefano Bonaccini sulla ripartenza della scuola definendo la situazione emiliano-romagnola "tutto sommato buona". Bonaccini sottolinea però che la Regione ha chiesto più docenti. "E' una richiesta che ho già formalizzato al ministro - ha detto - Ci vogliono più risorse e più docenti. Tra l'altro questo miliardo di euro in più previsto nel Decreto Agosto per la scuola è quello che le Regioni avevano chiesto e ringrazio il ministro, il presidente del Consiglio e il governo per averlo messo. Però come Emilia-Romagna riteniamo di aver bisogno di un numero un po' più alto di docenti". Ulteriori incontri invece sui trasporti, "perché - spiega - c'è un problema di mezzi e di personale e abbiamo bisogno che venga garantita la sicurezza con sistemi di protezione individuale per permettere che possano essere trasportati a scuola i bambini". "C'è una cosa - rimarca Bonaccini - di cui vado orgoglioso: come avevamo promesso, per la prima volta nella storia i bambini da 4 a 14 anni avranno il trasporto pubblico locale gratuito e il prossimo anno a settembre arriveremo fino ai 19enni. Sono milioni di euro che investiamo per premiare coloro che rinunciano il mezzo privato". (ITALPRESS). fc/fil/red 22-Ago-20 15:18