Revocato licenziamento di un malato di tumore "assenteista"

Revocato licenziamento di un malato di tumore 'assenteista'
di TiscaliNews

Ieri l'annuncio, da parte della Filcams-Cgil, del licenziamento per assenteismo di un dipendente malato di tumore in forza a un supermercato del gruppo Eurospar a Reggio Emilia. Oggi il nuovo annuncio, sempre da parte del sindacato, della revoca del provvedimento e, conseguentemente, dell'annullamento dello sciopero con presidio previsto questa mattina davanti al negozio di via Regina Elena.

L'organizzazione sindacale aveva segnalato il licenziamento dell'uomo, malato di cancro, dal supermercato per "assenteismo" sottolineando come il dipendente, delegato sindacale del negozio, sarebbe stato licenziato "una settimana dopo che l'azienda, la ditta Aspiag titolare della catena, aveva rassicurato il lavoratore concedendogli un periodo di ferie-aspettativa dato che ben sapeva dei suoi gravi problemi di salute".