Cibo, torna la festa dello zampone più grande del mondo

Cibo, torna la festa dello zampone più grande del mondo
di Agenzia DIRE

Modena - Pesa oltre 400 chili ed è lo zampone più grande del mondo. E' il protagonista della festa che prende il via domenica 4 dicembre a Castelnuovo Rangone, in provincia di Modena. La tradizionale iniziativa, organizzata dal Comune in collaborazione con l'Ordine dei Maestri Salumieri è giunta alla sua 33esima edizione. Nel 2021 la manifestazione si è svolta in forma ridotta a causa del Covid, ma ritorna ora con tante iniziative collaterali. Non solo gastronomia, ma anche mostre, incontri, proiezioni e momenti dedicati ai più piccoli animeranno il paese già da venerdì 2 dicembre.Il sindaco di Castelnuovo Rangone: "Dopo covid celebriamo appieno la nostra eccellenza""L'obiettivo è tornare a stare insieme con quella leggerezza che questi anni di pandemia ci ha fatto perdere, il che non significa nascondere i problemi, ma piuttosto non esserne prigionieri e guardare al domani con fiducia", spiega il sindaco di Castelnuovo Rangone Massimo Paradisi. "Siamo la patria dell'industria salumiera ed è giusto celebrare con orgoglio una delle nostre eccellenze, fare leva sulle nostre tradizioni, per raccontare ciò che siamo oggi e aprire nuove prospettive per il futuro", aggiunge.I maestri salumieri ricordano Sante Bartolomasi che ha inventato l'insaccato da guinnesL'edizione 2022 è anche quella del decennale della scomparsa di Sante Bortolamasi Cavaliere della Repubblica e inventore dell'insaccato da Guinness deceduto nel 2012. Anche a lui è dedicato l'evento, come spiega Luisa Falchi Vecchi, presidente dell'Ordine del Maestri Salumieri: "Lo vogliamo ricordare con particolare gratitudine e rendere omaggio a tutte le persone che con il loro lavoro e la loro professionalità hanno reso grande l'industria salumiera castelnovese".