Bologna: Salvini, 'tortellini al pollo?'anche vescovo cancella storia e cultura'(2)

di Adnkronos

(AdnKronos) - "Giustamente -ha aggiunto Salvini durante una diretta Facebook- sono insorti i bolognesi: mamme, papà, nonne, nonni, parroci, suore. I tortellini senza carne per non offendere chi arriva a Bologna. Aveva straragione Oriana Fallaci: il problema non sono coloro che arrivano da lontano o gli islamici; il problema sono alcuni italiani che si vergognano di quello che sono, che cercano di far finta di essere un'altra roba, che cancellano secoli, millenni di storia, di cultura, di tradizione, di cucina, di arte, di musica, di fede, di teatro. Dal tortellino al crocifisso, veramente stiamo vivendo un periodo incredibile". "Uno può mangiare l'insalata, per quanto mi riguarda, però negare la nostra storia, nel nome di un frainteso rispetto, è semplicemente una follia. E' come se -conclude Salvini- qualcuno di noi volesse andare nei Paesi arabi a insegnare a loro cosa debbono fare, cosa debbono mangiare, cosa debbono bere, come devono pregare. E' come se qualcuno volesse andare in Arabia saudita o in Qatar dicendo dovete bere vino, birra e whisky a mezzogiorno, quelli ti prendono per matto".