Arte: Mimmo Paladino sarà laureato ad honorem dell'Università di Bologna (4)

di Adnkronos

(Adnkronos) - Paladino ha adottato una tattica simile, ma più che riferimenti a eventi o personaggi realmente esistiti, il suo citazionismo è evocativo di un passato ancestrale, con richiami ora alla scultura greca arcaica ora all’iconografia bizantina, ora a ritualità tribali costruite attorno a elementi dal forte valore simbolico, ora alla grande finzione letteraria: da Omero a Miguel de Cervantes a Carlo Collodi. Aleggia attorno all’universo primordiale e magico di Paladino – popolato da uomini senza volto, figure antropomorfe ed equestri – un’aura enigmatica che nelle installazioni pubbliche riesce addirittura a contaminare lo spazio urbano. Rappresentativa è la Montagna di Sale (1990) a Gibellina, un cumulo in cemento da cui fuoriescono trenta cavalli di legno, poi riprodotta con alcune variazioni e ricoperta di vero sale in Piazza del Plebiscito a Napoli (1995) e Piazza Duomo a Milano (2011).