Tensione a Napoli per manifestazione Salvini

Ansa

Giornata di tensione a Napoli alla vigilia della manifestazione di oggi con Matteo Salvini. Da una parte il segretario della Lega Nord e un evento autorizzato, dall'altra i centri sociali che occupano la sede della manifestazione. Dopo una mediazione fallita e il ritiro del permesso all'uso della sala alla Mostra d'Oltremare, la reazione di Salvini: ''Lo Stato a Napoli non esiste, comandano violenti e centri sociali''. Interviene allora il ministro dell'Interno, Marco Minniti, che da' disposizioni al prefetto di Napoli per assicurare a Salvini di tenere la manifestazione. I centri sociali annunciano la loro presenza oggi con un corteo. Ci sara' anche il sindaco De Magistris, protagonista ieri di un duello verbale a distanza con Salvini