Inaugurato a Napoli lo Scampia Stadium, il "campetto della gioia"

askanews

Napoli (askanews) - Lo hanno chiamato "Scampia Stadium, campetto della gioia" ed è il nuovo campo di calcio a 5 realizzato nel parco urbano del popolare quartiere partenopeo dal Comune di Napoli, nell ambito dell iniziativa "Io gioco legale", con fondi messi a disposizione dal Piano Azione Giovani - Sicurezza e Legalità ed erogati dal ministero dell Interno.Sul posto, nel giorno dell'inaugurazione, c'erano anche l assessore alla Scuola, Annamaria Palmieri e il sindaco, Luigi de Magistris. "Questo - ha detto l'assessore - è soprattutto a disposizione delle scuole del territorio, del quartiere, che hanno bisogno di spazi non soltanto in orario curricolare ma anche extracurriculare, quindi questo è un momento per ribadire l'attenzione all'educazione motoria come parte all'educazione di una cittadinanza complessiva"."L'hanno chiamato 'Scampia stadium' - ha aggiunto il sindaco - mi sembra un bel nome, in un bel contesto, nel parco, vicino alla municipalità e a quello che sarà a breve un presidio dell'università della nostra città. Un ulteriore recupero per i giovani, per i bambini e per i ragazzi della nostra città; un bel segnale".Durante la partitella inaugurale, i piccoli giocatori hanno indossato magliette con i colori del Napoli e il logo dell iniziativa "Io gioco legale". Premiati nel corso della cerimonia anche gli alunni della scuola Virgilio IV, vincitori del concorso di idee con il quale è stato scelto il nome del campetto diventato già un simbolo di riscatto ed eccellenza per Scampia, come ha sottolineato Apostolos Paipais, presidente dell'ottava municipalità di Napoli."Spesso si parla di Scampia e dell'ottava municipalità per fatti gravi di camorra - ha detto - invece bisognerebbe parlare soprattutto delle eccellenze che ci sono sul territorio e tutti gli strumenti, come il campo di calcio, che le Istituzioni possono favorire per queste eccellenze è un valore aggiunto per il territorio, per i cittadini, le persone che ci vivono, le scuole, le parrocchie e quindi è un bellissimo momento oggi".