Tar Campania accoglie ricorso regione su Movida Napoli

Tar Campania accoglie ricorso regione su Movida Napoli
di Italpress

NAPOLI (ITALPRESS) - Il Tar della Campania accoglie il ricorso presentato dalla Regione e boccia l'ordinanza del sindaco di Napoli Luigi De Magistris. Quest'ultima estendeva l'orario di apertura dei bar fino alle 3:30 nel weekend (alle 2:30 nei feriali) e la possibilita' di vendere e consumare bevande da asporto fino alla mezzanotte. Avrà valore, quindi, l'ordinanza della regione, per cui si permette l'apertura dei locali fino all'una di notte e il consumo di bevande alcoliche fino alle 22. In particolare, il Tribunale Amministrativo della Campania fa riferimento "all'aggravamento del rischio sanitario anche in ambito ultracomunale, atteso il prevedibile afflusso dai comuni limitrofi, se non da tutta la provincia, sul territorio del comune Napoli in ragione dei più ampi orari previsti dall'ordinanza sindacale e delle eventuali attività ludiche dalla stessa consentite", nonchè "dalla situazione di incertezza derivante dalla concorrenza di due discipline differenziate e contrastanti tali da ingenerare oggettivi dubbi sulla liceità dei comportamenti da tenere, da parte degli operatori economici e degli avventori, e conseguenti criticità nello svolgimento delle attività di verifica e controllo da parte degli operatori a ciò deputati, con potenziali rischi di ordine pubblico". (ITALPRESS). pc/red 01-Giu-20 14:40