De Luca "Durante feste in Campania vietato andare in seconde case"

De Luca 'Durante feste in Campania vietato andare in seconde case'
di Italpress

NAPOLI (ITALPRESS) - "In Campania sarà vietato andare nelle seconde case durante le festività". Lo ha annunciato Vincenzo De Luca durante il suo intervento social del venerdì pomeriggio per fare il punto sull'emergenza Covid. Il presidente della Regione chiede ai cittadini della Campania di accettare di vivere in maniera sofferta anche il Natale per salvaguardare la salute collettiva. "E' giusto fare un sacrificio per evitare che un momento di intimità familiare, comprensibile e anche molto sentito, possa portare un nuovo picco di contagio. Se non siamo rigorosi oggi - afferma De Luca - rischiamo a gennaio di trovarci in una situazione drammatica. Per quanto difficili e amare possano essere le misure di rigore, dobbiamo avere senso di responsabilità. Il sacrificio umano - conclude il governatore - sarà ripagato dalla tranquillità che potremo dare alle nostre famiglie nei prossimi mesi". "La Campania sarà la regione che esce dal Covid prima delle altre, meglio delle altre e in totale trasparenza" ha detto De Luca. "Sulla base dei dati viene fuori, ancora una volta, che stiamo facendo un vero e proprio miracolo. Più che nella prima fase di epidemia" spiega il governatore della Campania che poi elenca i dati essenziali: "Quasi nessuno ne parla ma la nostra regione conserva il più basso tasso di mortalità e, anche per quanto riguarda i ricoveri di pazienti Covid, ormai non abbiamo nessuna difficoltà: è occupato meno del 40% dei posti letto disponibili. Sulle terapie intensive la percentuale è del 26-27%. Insomma - conclude De Luca - è una situazione di ottima tenuta". (ITALPRESS). gve/pc/red 04-Dic-20 15:55